Eugenio Finardi – Affetto (testo)

———————————————— “Mi piace mangiare ridere e bere prendere dalla vita quello che ha da dare se mi piace fumare, non c’è niente di male stare per un poco ad osservare e non mi piacciono le leggi ed i regolamenti le dogane e i documenti e tutto quello che non serve a niente altro che a …

Eugenio Finardi – Extraterrestre (testo)

———————————————— “C’era un tipo che viveva in un abbaino per avere il cielo sempre vicino voleva passare sulla vita come un aeroplano perché a lui non importava niente di quello che faceva la gente solo una cosa per lui era importante

Edoardo Bennato – Tutti insieme lo denunciam (testo)

———————————————— “Ma che rabbia che mi fa non lo posso tollerar i miei figli si son fissati quel pagliaccio me li ha stregati non mi ascoltano più, lo sai? E non parlano che di lui si son presi un’infatuazione per quel guitto da baraccone

Claudio Lolli – Quelli come noi (testo)

———————————————— “Io e un mio amico delle volte ci troviamo e ci diciamo che quelli come noi che son venuti su un po’ strani e hanno avuto sempre poche donne per le mani e covano le loro solitudini in segreto quasi con gelosia lasciandosi un po’ andare solo davanti al vino forte di un bicchiere.

Claudio Baglioni – Ragazze dell’est (testo)

———————————————— “Nei mattini pallidi appena imburrati di foschia risatine come monete soffiate nei caffè facce ingenue appena truccate di tenera euforia occhi chiari, laghi gemelli, occhi dolci amari

Edoardo Bennato – Io che non sono l’imperatore (testo)

———————————————— “Io che non sono l’imperatore io che non scendo a patti con te io che fui espulso da tutte le scuole pretendo il meglio di quello che c’è

Fabrizio De André – Un chimico (testo)

———————————————— “Solo la morte m’ha portato in collina un corpo fra i tanti a dar fosforo all’aria per bivacchi di fuochi che dicono fatui che non lasciano cenere, non sciolgon la brina.

Fabrizio De André – Un medico (testo)

———————————————— “Da bambino volevo guarire i ciliegi quando rossi di frutti li credevo feriti la salute per me li aveva lasciati coi fiori di neve che avevan perduti.