—————————————————-

“Come le stelle noi
soli nella notte ci incontriamo
come due stelle noi
silenziosamente insieme
ci sentiamo.

Non c’è tempo di fermare
questa corsa senza fiato
che ci sta portando via
e il vento spegnerà
il fuoco che si accende
quando sono in te, quando tu sei in me.

Noi siamo figli delle stelle
figli della notte che ci gira intorno
noi siamo figli delle stelle
non ci fermeremo mai per niente al mondo.

Noi siamo figli delle stelle
senza storia senza età eroi di un sogno
noi stanotte figli delle stelle
ci incontriamo per poi perderci nel tempo.

Come due stelle noi
riflessi sulle onde scivoliamo
come due stelle noi
avvolti dalle ombre noi ci amiamo
io non cerco di cambiarti
so che non potrò fermarti
tu per la tua strada vai

Addio ragazza ciao
io non ti cercherò
dovunque tu sarai
dovunque io sarò.

Noi siamo figli delle stelle
figli della notte che ci gira intorno
noi siamo figli delle stelle
non ci fermeremo mai per niente al mondo.

Noi siamo figli delle stelle
senza storia senza età eroi di un sogno
noi stanotte figli delle stelle
ci incontriamo per poi perderci nel tempo”.

—————————————————-

Alan Sorrenti, Figli delle stelle – 4:55
(Alan Sorrenti)
Album: Figli delle stelle (1977)
Singolo: “Figli delle stelle / E tu mi porti via” (1977)

Brano inserito nella colonna sonora del film Figli delle stelle (2010) diretto da Lucio Pellegrini, con Pierfrancesco Savino e Giuseppe Battiston.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Figli delle stelle è una canzone pop-disco scritta ed interpretata da Alan Sorrenti, ed estratta come singolo dall’album omonimo del 1977. La canzone è uno dei pochi esempi di musica disco italiana, effettivamente cantata in lingua italiana, dato che fino a quel momento i gruppi italiani di genere avevano sempre cantato in lingua inglese.
Il singolo fu uno straordinario successo in Italia, riuscendo a scalzare dalla prima posizione dei dischi più venduti Un’emozione da poco di Anna Oxa e rimanendo in vetta per una settimana, prima di lasciare il posto a Stayin’ alive dei Bee Gees. In totale il disco rimase nella top ten per sedici settimane consecutive, e risultò essere l’ottavo singolo più venduto dell’anno.
Nel 2010, seguendo l’ormai classica procedura di scegliere il titolo del film da quello di un brano musicale, il regista Lucio Pellegrini dirige il film Figli delle stelle con Pierfrancesco Favino e Giuseppe Battiston. Nel 2012 il gruppo Deproducers ha realizzato una cover della canzone Figli delle Stelle, utilizzata come musica per conferenze spaziali”.

(Wikipedia, voce Figli delle stelle (brano musicale))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-