Francesco Guccini – La tua libertà (testo)

———————————————— “Oltre le mura della città un orizzonte insegue un orizzonte a un’autostrada, un’altra seguirà gli spazi sono fatti per andare la tua libertà se vuoi, la puoi trovare.

Francesco Renga – Raccontami (testo)

———————————————— “Semplice parlare con te dietro un telefono ascoltarti ridere capire che è dolce e solo per un attimo ignorare i brividi che non senti più amore raccontami amore racconta l’inverno che c’è

Francesco Renga – Angelo (testo)

———————————————— “Notte fonda senza luna e un silenzio che mi consuma il tempo passa in fretta e tutto se ne va preda degli eventi e dell’età ma questa paura per te non passa mai

Francesco Guccini – Acque (testo)

———————————————— “L’acqua che passa fra il fango di certi canali tra ratti sapienti e pneumatici e ruggine e vetri chissà se è la stessa lucente di sole o fanali che guardo oleosa passare rinchiusa in tre metri.

Franco Battiato – Gli uccelli (testo)

———————————————— “Volano gli uccelli volano nello spazio tra le nuvole con le regole assegnate a questa parte di universo al nostro sistema solare.

Franco Battiato – Cuccurucucù (testo)

———————————————— “Cuccurucucu Paloma ahia – iaia – iai cantava Cuccurucucu Paloma ahia – iaia – iai cantava.

Franco Battiato – Segnali di vita (testo)

———————————————— “Il tempo cambia molte cose nella vita il senso le amicizie le opinioni che voglia di cambiare che c’è in me si sente il bisogno di una propria evoluzione sganciata dalle regole comuni da questa falsa personalità.

Franco Battiato – Personal computer (testo)

———————————————— “Mi son comprato un personal computer ma il cuore soffre un poco di aritmia non so come curare i reumatismi nelle famiglie personalità sempre in conflitto a volte anche una finta gentilezza è per litigare.

Franco Battiato – Le sacre sinfonie del tempo (testo)

———————————————— “Le sento più vicine le sacre sinfonie del tempo con una idea che siamo esseri immortali caduti nelle tenebre destinati a errare nei secoli dei secoli fino a completa guarigione.

Franco Battiato – Di passaggio (testo)

———————————————— “Tauto teni zon kai teteenekos kai egregoros kai kateeeudon kai neon kai geeeraion tade gar metapesonta ekeina esti kakeina palin tauta.

Franco Battiato – Amata solitudine (testo)

———————————————— “A quel tempo tu stavi sicura di te, della tua logica guidando e parlando ininterrottamente ed io, che già non ti ascoltavo più (come ipnotizzato) seguivo gli occhi che seguivano i colori i raggi elettrici della città.

Nouvelle Vague – Dance with me (testo)

———————————————— “Let’s dance little stranger show me secret sins love can be like bondage seduce me once again

Amy Macdonald – Run (testo e traduzione)

———————————————— “Will you tell me when the lights are fading cos I can’t see I can’t see no more will you tell me when the song stops playing cos I can’t hear I can’t hear no more

Amy Macdonald – Youth of today (testo e traduzione)

———————————————— “Maybe if you were some spearheaded guy I would listen to what you have to say but you’re just some incapable figure thinking you’re bigger than me but you’re not yet you don’t know a thing about youth of today stating your opinion making it ring in my head all day

Robbie Williams – Party like a Russian (testo e traduzione)

———————————————— “It takes a certain kinda man with a certain reputation to alleviate the cash from a whole entire nation take my loose change and build my own space station just because you can, man

Franco Battiato – Shock in my town (testo)

———————————————— “Shock in my town velvet underground shock in my town velvet underground Ho sentito urla di furore di generazioni, senza più passato, di neo-primitivi rozzi cibernetici signori degli anelli orgoglio dei manicomi.

Franco Battiato – La preda (testo)

———————————————— “E scivola la sera tra i luoghi che attirano il mio sguardo la mia attenzione. Dormo solo poche ore la caffeina scuote le mie voglie sto sempre sveglio, ho voglia di arditezze non saremo più né tu né io.

Franco Battiato – E’ stato molto bello (testo)

———————————————— “I colli dei cigni splendono alla luce e mille barbagli trafiggono le palpebre il fuoco che bruciò Roma è solo sprazzo così mi incendi con bugie di suoni mi possiedi.

Fabrizio De André – Laudate Dominum (testo)

———————————————— ———————————————— “Laudate Dominum laudate Dominum…”.

Fabrizio De André – L’infanzia di Maria (testo)

———————————————— “… e Gioacchino disse: – Ecco che ha compiuto i tre anni! Portiamola perciò al Tempio del Signore perché dobbiamo adempiere alla promessa…