Francesco De Gregori – Pablo (testo)

———————————————— “Mio padre seppellito un anno fa nessuno più coltivare la vite verderame sulle sue poche unghie e troppi figli da cullare.

Francesco De Gregori – Piano bar (testo)

———————————————— “Uno scudo bianco, in campo azzurro è la sua fotografia chiunque lo conosca bene può chiamarlo senza offesa: uomo di poca malinconia.

Francesco De Gregori – Quattro cani (testo)

———————————————— “Quattro cani per strada il primo è un cane di guerra e nella bocca ossi non ha e nemmeno violenza vive addosso ai muri e non parla mai vive addosso ai muri e non parla mai.

Francesco De Gregori – La Storia (testo)

———————————————— “La storia siamo noi, nessuno si senta offeso siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo la storia siamo noi, attenzione nessuno si senta escluso la storia siamo noi siamo noi queste onde nel mare questo rumore che rompe il silenzio questo silenzio così duro da masticare.