Formula 3 – Eppur mi son scordato di te (testo)

———————————————— “Eppur mi son scordato di te come ho fatto non so una ragione vera non c’è lei era bella però un tuffo dove l’acqua è più blu niente di più

Francesco De Gregori – Suonatori di flauto (testo)

———————————————— “Al di là dell’innocenza e al di là della pietà al di là delle emozioni e al di là della realtà.

Francesco De Gregori – Sono tuo (testo)

———————————————— “E’ facile per me vederti ancora accanto ai nostri fiori e al nostro vino.

Francesco De Gregori – I musicanti (testo)

———————————————— “I musicanti accordano il violino stasera suoneranno sulla luna. E non importa niente se la gente del caffè non capirà la loro anima i musicanti non piangono mai”.

Francesco De Gregori – Niente da capire (testo)

———————————————— “Le stelle sono tante, milioni di milioni la luce dei lampioni si confonde con la strada lucida seduto o non seduto, faccio sempre la mia parte con l’anima in riserva e il cuore che non parte però Giovanna io me la ricordo ma è un ricordo che vale dieci lire e non c’è niente …

Francesco De Gregori – Dolce amore del Bahia (testo)

———————————————— “Ieri ho incontrato la mia formica mi ha detto che sono pazzo io, con occhiaie profonde e un principio di intossicazione.

Francesco De Gregori – Informazioni di Vincent (testo)

———————————————— “E una sera che il fiore mi pesa e le stelle mantengono i loro segreti più freddamente che mai guardo le mie povere cose una foto di Angela Davis muore lentamente sul muro e a me di lei non me ne è fregato niente, mai.

Francesco De Gregori – Giorno di pioggia (testo)

———————————————— “Oggi giorno di pioggia ma la gente è tranquilla io sono figlio della gente prendimi la mano dammela cerchiamo di venire insieme la tua tessera è scaduta grazie per l’invito sì stasera non ho voglia di vedere gli incidenti stradali lungo il fiume.

Francesco De Gregori – Bene (testo)

———————————————— “Bene, se mi dici che ci trovi anche dei fiori in questa storia, sono tuoi ma è inutile cercarmi sotto il tavolo ormai non ci sto più ho preso qualche treno, qualche nave qualche sogno, qualche tempo fa

Francesco De Gregori – Chissà dove sei (testo)

———————————————— “Chissà dove sei perduta nella notte col tuo trucco infame e la tua giacca da bandito.

Francesco De Gregori – A Lupo (testo)

———————————————— “Lei aveva tasche troppo strette e otto, nove, dieci modi di vivere forse aveva un cuore troppo grande e una strana maniera di sorridere.

Francesco De Gregori – Arlecchino (testo)

———————————————— “Fiori falsi e sogni veri tra gli eroi della friggitoria Schantan grazie, ho già mangiato ieri un sorriso stasera basterà.

Francesco De Gregori – Adelante! Adelante! (testo)

———————————————— “Passa correndo lungo la statale un autotreno carico di sale Adelante! Adelante! C’è un uomo al volante ha due occhi che sembra un diavolo Adelante! Adelante! È in arrivo, è distante alla fine di questo tavolo.

Francesco De Gregori – Povero me (testo)

———————————————— “Cammino come un marziano, come un malato come un mascalzone, per le strade di Roma vedo passare persone e cani e pretoriani con la sirena e mi va l’anima in pena mi viene voglia di menare le mani mi viene voglia di cambiarmi il cognome cammino da sempre sopra i pezzi di vetro e …

Francesco De Gregori – Piccola mela (testo)

———————————————— “Mi metto in tasca una piccola mela mi metto in tasca una piccola mela ti legassero in piazza con chiodi e catene se davvero non sei sincera.

Francesco De Gregori – Souvenir (testo)

———————————————— “Niente luna questa sera niente gatti sopra il tetto i miei sogni sono tutti rotolati sotto il letto e nel buio con la lingua conto i denti che mi restano.

Francesco De Gregori – Finestre di dolore (testo)

———————————————— “La luce della luna ci trovò sopra il tetto e Pietro non parlava, e niente che rompeva la noia dell’attesa solo il suono della pioggia che cadeva.

Francesco De Gregori – Chi ruba nei supermercati? (testo)

———————————————— “Oggi è un giorno che vale la pena guardarsi alle spalle e anche uno specchio può andare bene per liberarsi dalle catene dalle montagne venire a valle anche uno specchio va bene

Francesco De Gregori – Rumore di niente (testo)

———————————————— “L’avevi creduto davvero che avremmo parlato Esperanto? L’avevi creduto davvero o l’avevi sperato soltanto? Ma che tempo e che elettricità ma che tempo che è e che tempo che sarà ma che tempo farà? Non lo senti che tuona? Non lo senti che tuona già? Non lo senti che suona? È lontano però sembra …

Jim Croce – Time in a bottle (testo)

———————————————— “If I could save time in a bottle the first thing that I’d like to do is to save every day till eternity passes away just to spend them with you