“Andiamo a mietere il grano
il grano, il grano
raccoglieremo l’amore
l’amore, l’amore.

E sentiremo il calore
dei raggi del sole su di noi
e tra le spighe dorate
avrai la mia estate
ed il mio cuor.

Quando la trebbia finita sarà
e scenderà l’imbrunir
nel casolare potremo tornar
fino al ritorno del dì.

Andiamo a mietere il grano
il grano, il grano
raccoglieremo l’amore
l’amore, l’amore.

Mentre i covoni di paglia
profumano l’aria intorno a noi
ci scambieremo con gli occhi
i segreti nascosti
in fondo al cuor.

Sotto un ciliegio baciato dal sol
l’ombra potremo trovar
e sotto un cielo di mille color
cominceremo a sognar.

Andiamo a mietere il grano
il grano, il grano
raccoglieremo l’amore
l’amore, l’amore”.

—————————————————-

Louiselle, Andiamo a mietere il grano – 2:33
(Carlo Rossi, Marcello Marrocchi)
Singolo: “Andiamo a mietere il grano / Anche tu” (1965, ARC AN 4039)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Riferimenti.

E’ un singolo uscito nel 1965, composto da Marcello Marrocchi, con il quale Louiselle partecipò alla manifestazione estiva Un disco per l’estate classificandosi al terzo posto.

—————————————————-

Citazioni.

Andiamo a mietere il grano è una specie di inno all’amore campestre, una (forse involontaria) contrapposizione alla nascente società dei consumi, con la voglia di evasione, le code di auto verso il mare, gli ombrelloni e le spiagge affollate. Anche nella struttura della frase musicale, il brano ricorda una ballata contadina, con strofe e inciso in tonalità minore, e con la ripetizione delle ultime parole di ogni verso (”raccoglieremo l’amore, l’amore, l’amore…”). Presentata al Disco per l’Estate 1965, Andiamo a mietere il grano procura a Louiselle un immediato successo e una grande popolarità, tanto da costringerla a legarsi a un cliché di cantante dell’estate, che alla lunga si rivelerà limitativo per la sua voce e per il suo repertorio. Sarà così che, dopo alcune partecipazioni a gare canore con brani come La scogliera, Il pontile, La vigna, Il cacciatore, esaurito il filone estivo, la popolarità di Louiselle andrà diminuendo e il grande successo di vendite del primo disco non sarà più ripetuto”.

(R. Orlando, recensione su Hitparadeitalia).

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-