—————————————————-

“Ricordo il suo bel nome: Hegel Tubinga
ed io avrei masticato
la sua tuta da ginnastica.

Il nome se lo prese in prestito dai libri
e fu come copiare di nascosto
fu come soffiare sul fuoco
cataste scolastiche: perché?
Quando tutto è perduto
non resta che la cenere e l’amore
e lei nel suo bel nome era una Jena.

Chi di noi il governato e chi il governatore
son fatti che attengono alla storia
chi fosse la provincia e chi l’impero
non è il punto
il punto era l’incendio.
erano gli esercizi obbligatori estetici
le occhiate di traverso, e tu guardavi indietro
c’eravamo capiti, capiti all’inverso.

Ci diventammo leciti per questo
d’altronde, d’altro canto
a volte essere nemici facilita
piacersi è così inutile
un bacio dai bei modi grossolani
sfuggì come uno schiaffo senza mani
talmente presi ci si rese conto
d’essere un’allegoria soltanto quando
ci capitò di dire, indicando il soffitto col naso
di dire “Noi due” e ci marmorizzammo.

La corda tesa, amò l’arco
e la tempesta la schiuma
il cuore amò se stesso
ma noi non divagammo
l’animo umano è nulla se non è
una pietra da scalfire ricavando
i capelli e il suo bel piede.



Era la collisione, il primo scontro epico
perché non scritto ma cavalcato a pelo
ed ognuno esigeva
la terra dell’altro
le mani, la terra, la carne, il terreno”.

—————————————————-

Lucio Battisti, Hegel – 5:16
(Lucio Battisti, Pasquale Panella)
Album: Hegel (1994)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate a personaggi storici (o solo famosi) di InfinitiTesti.

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa di Lucio Battisti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-