—————————————————-

“Un suono di chitarra
un canto nella notte
c’era un fuoco sulla spiaggia
aspettando l’alba
la ragazza scalza si specchiò

Tante orme sulla sabbia
sorrisi sulle labbra
c’era un volto vuoto e spento
tra le fiamme bianche
il ragazzo a lungo lo fissò

Tanti occhi un solo sguardo
un pensiero silenzioso
c’era al caldo nelle vene in quei corpi tesi
e la luna stava tramontando
si bagnava sulla riva nel chiarore incerto
e il suo corpo libero donò

Un gran vento al mattino si infuriò col sole
rovesciando il mare sulla spiaggia”.

—————————————————-

Le Orme, Aspettando l’alba – 4:45
(testo: Antonio Pagliuca; musica: Gian Piero Reverberi, Aldo Tagliapietra)
Album: Uomo di pezza (1972)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-