—————————————————-

“Piazza di Spagna, splendida giornata
traffico fermo, la città ingorgata
e quanta gente, quanta che n’era
cartelli in alto e tutti si gridava
«No alla scuola dei padroni!
Via il governo, dimissioni!».

E mi guardavi tu con occhi stanchi
mentre eravamo ancora lì davanti
ma se i sorrisi tuoi sembravan spenti
c’erano cose certo più importanti
«No alla scuola dei padroni!
Via il governo, dimissioni!».

Undici e un quarto avanti ad Architettura
non c’era ancor ragion d’aver paura
ed eravamo veramente in tanti
e i poliziotti in faccia agli studenti
«No alla scuola dei padroni!
Via il governo, dimissioni!».

Hanno impugnato i manganelli
ed han picchiato come fanno sempre loro
ma all’improvviso è poi successo
un fatto nuovo, un fatto nuovo
un fatto nuovo
non siam scappati più, non siam scappati più!

Il primo marzo, sì, me lo rammento
saremo stati millecinquecento
e caricava giù la polizia
ma gli studenti la cacciavan via
«No alla scuola dei padroni!
Via il governo, dimissioni!».

E mi guardavi tu con occhi stanchi
ma c’eran cose molto più importanti
ma qui che fai, ma vattene un po’ via!
Non vedi, arriva giù la polizia!
«No alla scuola dei padroni!
Via il governo, dimissioni!».

Le camionette, i celerini
ci hanno dispersi, presi in molti e poi picchiati
ma sia ben chiaro che si sapeva
che non è vero, no, non è finita là
non siam scappati più, non siam scappati più.

Il primo marzo, sì, me lo rammento
no alla classe dei padroni,
non mettiamo condizioni, no!”

—————————————————-

Paolo Pietrangeli, Valle Giulia – 3:00
(Paolo Pietrangeli)
Singolo: “Valle Giulia / Repressione / Uguaglianza” (1968)
Singolo: “Risoluzione / Valle Giulia” (1968)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate agli eventi storici di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Credits.

Back vocals, chitarra: Giovanna Marini

—————————————————-

Citazioni.

Valle Giulia è ispirata dagli avvenimenti del 1º marzo 1968, quando presso la facoltà di architettura dell’università di Roma, situata in via di Valle Giulia, avviene il primo grave scontro tra gli studenti che occupano la Facoltà e le forze dell’ordine. Il ritornello della canzone, non siam scappati più, non siam scappati più, “fotografa” quel che avviene effettivamente: il primo esempio in Italia di contrapposizione diretta tra studenti e polizia”.

(Wikipedia, voce Paolo Pietrangeli)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-