—————————————————-

“Pelle è la tua
proprio quella
che mi manca
in certi momenti
e in questo momento
è la tua pelle
ciò che sento
nuotando nell’aria

Odori dell’amore
nella mente dolente
tremante ardente
il cuore domanda
cos’è che manca
perché si sente male
molto male
amando amando
amandoti ancora

Nel letto aspetto
ogni giorno
un pezzo di te
un grammo di gioia
del tuo sorriso
e non mi basta
nuotare nell’aria
per immaginarti
se tu sapessi che pena

Intanto l’aria
intorno è
più nebbia che altro
l’aria è
più nebbia che altro
è certo un brivido
averti qui con me
in volo libero
sugli anni
andati ormai

E non è facile
dovresti credermi
sentirti qui con me
perché tu non ci sei
mi piacerebbe sai
sentirti piangere
anche una lacrima
per pochi attimi
mi piacerebbe sai”.



—————————————————-

Marlene Kuntz, Nuotando nell’aria – 5:20
(testo: Cristiano Godano; musica: Marlene Kuntz)
Album: Catartica (1994)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-