—————————————————-

“Basterebbe solo darsi alla vita che da calci
anche se zoppicando andare via
vorrei solo non pensarci
per quanto grigio sia
io voglio il sole a casa mia
io voglio il sole a casa mia

Prendiamo casa insieme e incasiniamo tutto
come se litigassimo spaccando i muri
che tanto la mia bocca conosce l’asciutto
dalle notti distrutto dove sbuffo nubi

Tu mi racchiudi nell’armadietto
come fecero i bulli già prima di te
ma ammetto che a burlarti è stato me stesso
ho uno strano complesso sono un demone

Pieno di remore sul dare
tutto a lei e rendermi debole
perché sono un sensei nell’esser esile
sai che il mio cuore è mesi
che non si dimostra fertile
l’amore per me è come quel tallone per il Pelide

Non conto peli sulla lingua
per questo pur di spellarmi
non t’aspettarti che finga
non son come gli altri

Sono un quadro impolverato che vale contanti
ma resta zero il risultato sommerso fra i tanti
e resto sotto l’ombra della mia stupidità
tanto tu lo sai già
e resto sotto l’ombra della mia stupidità
tanto tu lo sai già

Basterebbe solo darsi alla vita che dà calci
e anche se zoppicando andare via
vorrei solo non pensarci
per quanto grigio sia, io voglio il sole a casa mia
io voglio il sole a casa mia

C’ho i sentimenti d’adamantio
e un manto di rimpianti
per questo dovresti ascoltarmi
rischi di sbucciarti

La frustrazione e l’abbandono m’hanno reso uomo
e come uomo mostro forza ma sto fra i codardi
blatero sempre d’esser buono
quindi d’esse ingenuo
che poi ormai essere sincero si dice coglione

È tutto vero
ma dal giorno che ho preso quel treno
del sereno ne ho scordato la definizione

Tu che eri un defribillatore
m’hai fatto ribrillare il cuore
ma il mio è un deposito di fanghiglie
come le briglie lasciale sole
che ti corroderanno
come se fossero ammoniaca
per quanto corro non vanno via
stringo la cinghia

E mi ripeto “Vinci essendo razionale”
ma che lo faccio a fare
e mi ripeto “Vinci essendo razionale”
ma che lo faccio a fa!

Basterebbe solo darsi alla vita che da calci
e anche se zoppicando andare via
vorrei solo non pensarci
per quanto grigio sia
io voglio il sole a casa mia
io voglio il sole a casa mia”.

—————————————————-

Cranio Randagio (feat. Davide Shorty), Love & Feelings – 3:43
Album: Love & Feelings (2016)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Sara Lebowsky
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-