—————————————————-

“Abra la puerta, señora
sírvame un canelacito
deme unito, deme otrito
hasta quedar chumadito.

Abra la puerta por favor
quiero olvidar lo que es dolor
que estoy chumado ¡ay, qué caray!
Ya voy entrando en humor.

Toda la noche pasaré
junto a mi longa con amor
aunque mañana lloraré
mi soledad y mi amargor
que estoy chumado ¡ay, qué caray!
Ya voy entrando en humor”

—————————————————-

Inti Illimani, El canelazo – 2:41
(Gerardo Arias, trad. Ecuador)
Album: Si somos americanos (1969)
Album: Inti Illimani (1969)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa degli Inti Illimani.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Marie Jolie ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-