—————————————————-

“Bandido del sertão
sole e deserto fanno il samba su di me
e c’è chi c’è chi balla qui
ma forse questo è un brutto sogno ‎
e poi mi sveglierò

Bandido del sertão ‎
devo urlarlo al mondo ‎
così il mondo lo saprà
que viva, que viva, que viva, que viva…

Viva Cangaçeiro, viva Cangaçeiro!‎
Viva Cangaçeiro, viva Cangaçeiro!

Vola cavallo vai, non sento niente
non ho paura, mi han detto è pura fantasia
sì, sono el Capitão
il samba è giusto ma è la testa che non va, no!
Ti dico per chi sto, tu dillo per chi stai
devi urlarlo al mondo così il mondo lo saprà

Viva Cangaçeiro, viva Cangaçeiro!‎
Viva Cangaçeiro, viva Cangaçeiro!
Bandido!‎

Se la terra è tonda e se il mare è blu
da che mondo è mondo il forte vince e non sei tu ‎
se la terra è tonda e se il mare è blu
da che mondo è mondo il forte vince e non sei tu, no!

Viva Cangaçeiro, viva Cangaçeiro!‎
Viva Cangaçeiro, viva Cangaçeiro!
Viva Cangaçeiro, viva Cangaçeiro!‎
Viva Cangaçeiro, viva Cangaçeiro!

Se la terra è tonda e se il mare è blu
da che mondo è mondo il forte vince e non sei tu
non sei tu, non sei tu, no no
Cangaçeiro, bandido, bandido‎
Bandido, ba-ba-ba-bandido
Bandido, ba-ba-ba-bandido…”.

—————————————————-

Litfiba, Cangaçeiro – 5:01
(Piero Pelù, Ghigo Renzulli)
Album: Pirata (1989, live)
Album: Sogno ribelle (1992, raccolta)
Singolo: “Cangaceiro (studio) / Paname / Cangaceiro (live)” (1989)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Cangaceiro è un brano della rockband italiana Litfiba. È il primo singolo estratto, nel 1989, dall’album live “Pirata“. La versione registrata in studio di Cangaceiro, qui presentata per la prima volta, rimase inedita su album fino al 1992, quando venne inclusa nella raccolta Sogno ribelle, e su questa è stato girato il videoclip. Questo brano fu eseguito dalla band fiorentina in chiusura dei suoi concerti tra fine anni ’80 e primi anni ’90”.

(Wikipedia, voce Cangaceiro (singolo))

—————————————————-

“Certo mi dispiacerebbe se i Litfiba dopo tanti anni di lavoro divenissero un gruppo di musica leggera, ma credo che non ci siano pericoli. La stampa ha anche dimostrato poco acume circa una presunta commerciabilità alla quale sarebbero approdati i Litfiba con Cangaceiro […] Ho letto che Cangaceiro è un brano commerciale, ma mi sembra un’assurdità. E’ un brano che rispecchia benissimo il nostro modo di intendere la musica. Ne abbiamo fatti tanti di brani così; come Istanbul o Paname. Anzi, penso che Istanbul sia molto più commerciale di Cangaceiro“. (Piero Pelù)

(Stefano Ronzani, Vita da pirata – Intervista ai Litfiba, Mucchio Selvaggio n. 146, Marzo 1990, pag. 33)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-