—————————————————-

“My Lady d’Arbanville
why do you sleep so still?
I’ll wake you tomorrow
and you will be my fill
yes, you will be my fill.

My Lady d’Arbanville
why does it grieve me so?
But your heart seems so silent
why do you breathe so low
why do you breathe so low

My Lady d’Arbanville
why do you sleep so still?
I’ll wake you tomorrow
and you will be my fill
yes, you will be my fill.

My Lady d’Arbanville
you look so cold tonight
your lips feel like winter
your skin has turned to white
your skin has turned to white.

My Lady d’Arbanville
why do you sleep so still?
I’ll wake you tomorrow
and you will be my fill
yes, you will be my fill.

My Lady d’Arbanville
why does it grieve me so?
But your heart seems so silent
why do you breathe so low
why do you breathe so low.

I loved you my lady
though in your grave you lie
I’ll always be with you
this rose will never die
this rose will never die.

I loved you my lady
though in your grave you lie
I’ll always be with you
this rose will never die
this rose will never die”.

—————————————————-

Traduzione.

“Mia signora d’Arbanville
perchè dormi così immobile?
Ti sveglierò domani
e mi riempirò di te
sì, mi riempirò di te

Mia signora d’Arbanville
perché mi addolora così tanto?
Ma il tuo cuore sembra così silenzioso
perché respiri così piano?
Perché respiri così piano?

Mia signora d’Arbanville
perché dormi così immobile?
Ti sveglierò domani
e mi riempirò di te
sì, mi riempirò di te

Mia signora d’Arbanville
sembri così fredda stanotte
le tue labbra hanno un’aria d’inverno
la tua pelle è diventata bianca
la tua pelle è diventata bianca

Mia signora d’Arbanville
perché dormi così immobile?
Ti sveglierò domani
e mi riempirò di te
sì, mi riempirò di te

Mia signora d’Arbanville
perché mi addolora così tanto?
Ma il tuo cuore sembra così silenzioso
perché respiri così piano?
Perché respiri così piano?

Ti ho amata mia signora
anche se giaci nella tomba
io sarò sempre con te
questa rosa non morirà mai
questa rosa non morirà mai

Ti ho amata mia signora
anche se giaci nella tomba
io sarò sempre con te
questa rosa non morirà mai
questa rosa non morirà mai”.

(Traduzione a cura di Peppo Anselmi)

—————————————————-

Cat Stevens, Lady d’Arbanville – 3:15
(Cat Stevens)
Album: Mona Bone Jakon (1970)
Singolo: “Lady d’Arbanville / Fill my eyes” (1970)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Cat Stevens.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Lady D’Arbanville è un singolo di Cat Stevens, pubblicato in 7″ nel 1970. Lady D’Arbanville è stata scritta da Cat Stevens ed è contenuta nell’album Mona Bone Jakon. Il brano è dedicato all’attrice e modella Patti D’Arbanville, con la quale il cantante ebbe una relazione sentimentale tra il 1968 e il 1970. Il singolo, pubblicato su etichetta Island Records e prodotto da Paul Samwell-Smith, raggiunse il secondo posto delle classifiche nei Paesi Bassi e il quarto in Belgio. Del singolo uscirono varie versioni; sempre nel 1970 uscì anche l’EP intitolato Lady D’Arbanville. Cat Stevens ripubblicò in seguito il singolo anche tra il 1980 (su etichetta Island Records) e il 1981 (su etichetta Ariola Records). Il brano è stato inoltre oggetto di adattamenti in varie lingue (in francese, in italiano, in spagnolo con il titolo Señora la dueña, in tedesco con il titolo Mädchen aus Arbanville e con il titolo Maria Isabel) e di varie cover (alcune delle quali uscite già nel 1970). Il protagonista della canzone osserva la sua amata immobile nel letto, probabilmente morta (in realtà Patty D’Arbanville, a cui è dedicata la canzone, è viva e vegeta). Lui però le sussurra che sarà colui che domani la sveglierà da questo sonno profondo e lei che sarà colei che lo sazierà”.

(Wikipedia, voce Lady D’Arbanville)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-