—————————————————-

“I hear the drizzle of the rain
like a memory it falls
soft and warm, continuing
tapping on my roof and walls

And from the shelter of my mind
through the window of my eyes
I gaze beyond the rain-drenched streets
to England where my heart lies

My mind’s distracted and confused
my thoughts are many miles away
they lie with you when you’re asleep
and kiss you when you start your day

And a song I was writing is left undone
I don’t know why I spend my time
writing songs I can’t believe
with words that tear and strain to rhyme

And so you see I have come to doubt
all that I once held as true
I stand alone without beliefs
the only truth I know is you

And as I watch the drops of rain
weave their weary paths and die
I know that I am like the rain
there but for the grace of you go I”.

—————————————————-

Traduzione.

“Sento la pioggia leggera
cade come un ricordo
soffice e calda e continua
che cade sul tetto e sui muri

E dal rifugio della mia mente
attraverso la finestra dei miei occhi
io fisso lo sguardo
oltre le strade inzuppate dalla pioggia
verso l’Inghilterra, dove è rimasto il mio cuore

La mia mente è distratta e confusa
i miei pensieri sono mille miglia lontano
sono rimasti con te nel tuo sonno
e ti baciano mentre inizi il tuo giorno

E questa canzone che stavo scrivendo
è rimasta incompiuta
non so perché spreco il mio tempo
scrivendo canzoni a cui non posso credere
con parole che tagliano e stravolgono i versi

E così vedi che io ho iniziato a dubitare
di tutto quello che una volta ritenevo vero
io sto solo senza le mie convinzioni
la sola verità che conosco sei tu

E mentre guardo le gocce di pioggia
che tessono il loro lento cammino e svaniscono
io so di essere come la pioggia
ma grazie a te io non svanisco (1)”.

(La traduzione e le belle note sono tratte dal sito Musica & Memoria)

—————————————————-

Note.

(1) There but for the grace of you go I è la parafrasi dell’espressione idiomatica There but for the grace of God go I, che può essere tradotta Ma questo per grazia di Dio a me non è successo, quindi una traduzione potrebbe essere “ma questo grazie a te non mi è successo“, oppure, riferendosi alla metafora delle gocce di pioggia dei versi precedenti “ma grazie a te io non svanisco“. (Revisione della traduzione con il contributo di Lorenzo Fontana).

—————————————————-

Eva Cassidy, Kathy’s song – 2:47
(Paul Simon)
Album: Time After Time (2000)
Album: Simply Eva (2011)

Cover dell’omonimo brano di Simon and Garfunkel (1966).

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-