—————————————————-

“She’s got everything she needs
she’s an artist, she don’t look back
she’s got everything she needs
she’s an artist, she don’t look back
she can take the dark out of the nighttime
and paint the daytime black

You will start out standing
proud to steal her anything she sees
you will start out standing
proud to steal her anything she sees
but you will wind up peeking through her keyhole
down upon your knees

She never stumbles
she’s got no place to fall
no, she never stumbles
she’s got no place to fall
she’s nobody’s child
the law can’t touch her at all

She wears an Egyptian ring
that sparkles before she speaks
she wears an Egyptian ring
that sparkles before she speaks
she’s a hypnotist collector
you are a walking antique

Bow down to her on Sunday
salute her when her birthday comes
bow down to her on Sunday
salute her when her birthday comes
for Halloween, give her a trumpet
and for Christmas, buy her a drum”.

—————————————————-

Traduzione.

“Lei ha tutto quello che le serve
è un’artista, non guarda indietro
lei ha tutto quello che le serve
è un’artista, non guarda indietro
può prendere il buio dalla notte
e dipingere il giorno di nero

Tu proverai a stare in piedi
fiero di rubare tutto quello che vede
tu proverai a stare in piedi
fiero di rubare tutto quello che vede
ma finirai in ginocchio a spiare
attraverso il buco della serratura.

Lei non inciampa mai
non ha un posto dove cadere
lei non inciampa mai
non ha un posto dove cadere
è la figlia di nessuno
la legge non può nemmeno sfiorarla

Porta un anello egizio
che brilla prima che lei parli
porta un anello egizio
che brilla prima che lei parli
è una collezionista di ipnotizzatori
tu sei un’antichità che cammina

Falle un inchino la domenica
salutala nel giorno del suo compleanno
falle un inchino la domenica
salutala nel giorno del suo compleanno
per Halloween comperale una tromba
e per Natale regalale un tamburo”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd ed Arturo Bandini)

—————————————————-

Ane Brun, She belongs to me – 4:46
(Bob Dylan)
Album: Subterranean Homesick Blues: A Tribute To Bob Dylan’s Bringing It All Back Home (2010) (AA.VV.)
Album: Rarities (2013)

Cover dell’omonimo brano di Bob Dylan (1965).

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-