Cat Stevens – Here Comes My Baby (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“In the midnight moonlight
I’ll be walking a long and lonely mile
and every time I do
I keep seeing this picture of you.

Here’s comes my baby, here she comes now
and it comes as no surprise to me, with another guy
here’s comes my baby, here she comes now
walking with a love, with a love that’s all so fine
never could be mine, no matter how I try.

You never walk alone
and you’re forever talking on the phone
I’ve tried to call you names
but every time it comes out the same.

Here’s comes my baby, here she comes now
and it comes as no surprise to me, with another guy
here’s comes my baby, here she comes now
walking with a love, with a love that’s all so fine
never could be mine, no matter how I try.


I’m still waiting for your heart
’cause I’m sure that some day it’s gonna start
you’ll be mine to hold each day
but ’til then this is all that I can say.

Here’s comes my baby, here she comes now
and it comes as no surprise to me, with another guy
here’s comes my baby, here she comes now
walking with a love, with a love that’s all so fine
never could be mine, no matter how I try”.

————————————————

Traduzione.

“Nel chiarore della mezzanotte,
camminerò per una lunga e solitaria strada
e ogni volta che lo farò,
vedrò questa immagine di te.

Eccola, la mia ragazza, eccola adesso,
e non mi sorprende, con un altro ragazzo.
Eccola, la mia ragazza, eccola adesso,
camminando con un amore così splendido
che non potrebbe essere mio, non importa quanto io ci provi.

Non cammini mai sola,
e parli sempre al telefono.
Ho cercato di darti dei nomi,
ma ogni volta esce sempre la stessa cosa.

Eccola, la mia ragazza, eccola adesso,
e non mi sorprende, con un altro ragazzo.
Eccola, la mia ragazza, eccola adesso,
camminando con un amore così splendido
che non potrebbe essere mio, non importa quanto io ci provi.

Sono ancora in attesa del tuo cuore,
perché sono sicuro che un giorno inizierà.
Sarai mia ogni giorno da abbracciare,
ma finché questo non accade, tutto quello che posso dire è:

Eccola, la mia ragazza, eccola adesso,
e non mi sorprende, con un altro ragazzo.
Eccola, la mia ragazza, eccola adesso,
camminando con un amore così splendido
che non potrebbe essere mio, non importa quanto io ci provi”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini)

————————————————

Cat Stevens, Here Comes My Baby – 2:48
(Cat Stevens)
Album: Matthew and Son (1967)
Album: The Very Best of Cat Stevens (2003 UK edition, raccolta)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Cat Stevens.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Significato e citazioni.

Here Comes My Baby” è una canzone scritta dal cantautore britannico Cat Stevens. È nota per essere stata un successo internazionale per i Tremeloes nel 1967.

Nel 1966, Stevens fu scoperto da Mike Hurst, ex membro degli Springfields che, dopo la loro separazione nel 1963, decise di diventare un produttore discografico. Mentre lavorava per il produttore americano Jim Economides, Hurst fu presentato a Stevens che stava cercando un contratto con una casa discografica. Stevens suonò “Here Comes My Baby“; Hurst pensò fosse fantastica e la portò a Economides. Tuttavia, ad Economides non piacque, e pertanto Stevens non fu scritturato. La compagnia fallì e in seguito Stevens andò a casa di Hurst per chiedergli se fosse ancora interessato, dopo essere stato respinto da ogni casa discografica di Londra. Stevens suonò una nuova canzone, “I Love My Dog“, che Hurst pensò fosse “così insolita e davvero strana” e accettò di registrarla. La canzone alla fine venne pubblicata come singolo di debutto di Stevens per lanciare l’etichetta principale Deram della Decca Records. Nel frattempo, “Here Comes My Baby” fu accantonata dopo che “I Love My Dog” fu vista come la canzone più importante da pubblicare come singolo e fu inclusa nel primo album di Stevens, “Matthew and Son“, pubblicato nel marzo 1967.

La versione di Stevens è stata utilizzata nella colonna sonora del film Rushmore del 1998, diretto da Wes Anderson, insieme a “The Wind“; è stato il primo film a cui Stevens concesse il permesso di utilizzare le sue canzoni dopo la sua conversione all’Islam alla fine degli anni ’70”.

(Wikipedia, voce Here Comes My Baby (Cat Stevens song))

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *