—————————————————-

—————————————————-

I Pink Floyd sono stati un gruppo musicale rock britannico formatosi nella seconda metà degli anni Sessanta che, nel corso di una lunga e travagliata carriera, è riuscito a riscrivere le tendenze musicali della propria epoca, diventando uno dei gruppi più importanti della storia. Sebbene agli inizi si siano dedicati prevalentemente alla musica psichedelica e allo space rock, il genere che meglio definisce l’opera dei Pink Floyd, caratterizzata da una coerente ricerca filosofica, esperimenti sonori, grafiche innovative e spettacolari concerti, è il rock progressivo. Nel corso degli anni la formazione dei Pink Floyd è stata guidata da tre figure predominanti, ognuna delle quali ne ha influenzato in modo sostanziale il percorso artistico: si tratta, in ordine cronologico, di Syd Barrett, Roger Waters e David Gilmour. Lo stile musicale del gruppo ha subito sostanziali cambiamenti in base al cambio di leadership; basti pensare alle radicali differenze tra lo stampo psichedelico di The Piper at the Gates of Dawn, il primo album del gruppo, influenzato dall’estro visionario e stravagante di Barrett, e gli ultimi, A Momentary Lapse of Reason e The Division Bell, influenzati da Gilmour e più melodici e formali, passando per la trilogia composta da Animals, The Wall e The Final Cut, permeata dal taglio più raziocinante e mordace di Waters. Nel 2008 si è stimato che abbiano venduto circa 250 milioni di dischi in tutto il mondo, di cui 74,5 milioni nei soli Stati Uniti d’America.
Il gruppo, nato a Londra nel 1965, viene fondato dal cantante e chitarrista Roger Keith “Syd” Barrett, dal bassista George Roger Waters, dal batterista Nicholas Berkeley “Nick” Mason e dal tastierista Richard William “Rick” Wright. Nel dicembre del 1967 si aggiunge al gruppo il chitarrista David Jon “Dave” Gilmour, che si affianca e poi sostituisce definitivamente Barrett, progressivamente emarginatosi dal gruppo a causa del pesante uso di droghe e di una forma di alienazione. Il gruppo, dopo essersi fatto notare grazie a lavori di stampo psichedelico, raggiunge la maturità con Atom Heart Mother e Meddle, e si afferma a livello mondiale con The Dark Side of the Moon e i successivi album, tra cui Wish You Were Here, Animals e The Wall, che consegnano i quattro alla storia del rock. La formazione non subisce sostanziali cambiamenti fino al 1985, escludendo una parentesi di alcuni anni in cui Wright figura solo come turnista. Nel 1985 Waters abbandona il gruppo e i membri rimanenti, dopo aver vinto la breve battaglia legale per stabilire a chi spettasse continuare a usare il nome “Pink Floyd”, pubblicano successivamente altri due album in studio: A Momentary Lapse of Reason e The Division Bell. La formazione cessa la propria attività nel 1995, sciogliendosi definitivamente nel 2006, quando Gilmour nega ufficialmente la possibilità di una riunione. Nel 2008, con la morte di Wright, si spengono di fatto le speranze dei fan di rivedere il gruppo dal vivo con tutti e quattro i componenti al completo. Tuttavia, il 5 luglio 2014 viene annunciata da Polly Samson, moglie di David Gilmour, la pubblicazione a ottobre dello stesso anno di un quindicesimo album in studio, The Endless River. I Pink Floyd hanno influenzato considerevolmente la musica successiva, da alcuni gruppi progressive degli anni Settanta fino a musicisti contemporanei, come Nine Inch Nails, Dream Theater e Porcupine Tree (da Wikipedia).

—————————————————-

Guarda anche la discografia completa dei Pink Floyd.

—————————————————-

1. Cirrus Minor (testo e traduzione)
2. The Nile song (testo e traduzione)
3. Crying song (testo e traduzione)
4. Up the Khyber (strumentale)
5. Green is the colour (testo e traduzione)
6. Cymbaline (testo e traduzione)
7. Party sequence (strumentale)
8. Main theme (strumentale)
9. Ibiza bar (testo e traduzione)
10. More blues (strumentale)
11. Quicksilver (strumentale)
12. A spanish piece (testo e traduzione)
13. Dramatic theme (strumentale)
14. Careful with that axe, Eugene (strumentale)
15. Atom heart mother (strumentale)
16. If (testo e traduzione)
17. Summer ’68 (testo e traduzione)
18. Fat old sun (testo e traduzione)
19. Alan’s psychedelic breakfast (strumentale)
20. Echoes (testo)
21. Time + Breathe (Reprise) (testo e traduzione)
22. The great gig in the sky (testo e traduzione)
23. Us and them (testo e traduzione)
24. Brain damage (testo e traduzione)
25. Shine on you crazy diamond (Parti I-V) (testo e traduzione)
26. Wish you were here (testo e traduzione)
27. Pigs on the wing (part 1) (testo e traduzione)
28. Dogs (testo)
29. Pigs (Three different ones) (testo)
30. Sheep (testo)
31. Pigs on the wing (part 2) (testo)
32. In the flesh? (testo e traduzione)
33. The thin ice (testo e traduzione)
34. Another brick in the wall parte I (testo e traduzione)
35. Mother (testo e traduzione)
36. Hey you (testo e traduzione)
37. Is there anybody out there? (testo e traduzione)
38. Nobody home (testo e traduzione)
39. Vera (testo)
40. Bring the boys back home (testo e traduzione)
41. Comfortably numb (testo e traduzione)
42. The gunner’s dream (testo e traduzione)
43. Learning to fly (testo e traduzione)
44. Louder than words (testo)
45. Julia dream (testo e traduzione)

—————————————————-

Guarda anche la pagina di raccordo di David Gilmour.

—————————————————-

Guarda anche la pagina di raccordo di Richard Wright.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-