—————————————————-

—————————————————-

Neil Percival Young (Toronto, 12 novembre 1945) è un cantautore e chitarrista canadese. Dopo aver debuttato giovanissimo con la storica formazione dei Buffalo Springfield e aver raggiunto il successo nel supergruppo Crosby, Stills, Nash & Young, Neil si è imposto come uno dei più carismatici e influenti cantautori degli anni Settanta, contribuendo a ridefinire la figura del songwriter con album come After the Gold Rush e il vendutissimo Harvest. Artista solitario e tormentato, capace di passare con disinvoltura dalla quiete della ballata acustica alla brutalità della cavalcata rock, per l’approccio spesso volutamente “grezzo” che contraddistingue tanto i suoi dischi quanto i suoi concerti è stato considerato da alcuni un precursore del punk, mentre la ruvida passione delle sue performance ha spinto tanto la critica quanto gli appassionati e gli stessi musicisti ad acclamarlo negli anni Novanta padrino del grunge. È stato inoltre un personaggio determinante per l’evoluzione di generi come l’alternative country e l’alternative rock in generale.
Tratti inconfondibili del suo stile sono la voce acuta e nasale, la chitarra “sporca” e cacofonica, i testi introspettivi e malinconici (specie nella cosiddetta Trilogia del dolore, culminata nell’album Tonight’s the Night, da molti ritenuto il primo concept album della storia del rock a misurarsi con temi quali il dolore e la perdita) nonché l’immancabile camicia di flanella, divenuta negli anni un autentico status symbol alternativo (da Wikipedia).

—————————————————-

Guarda anche la discografia completa di Neil Young.

—————————————————-


1. The Emperor of Wyoming (strumentale)
2. The loner (testo e traduzione)
3. If I could have her tonight (testo e traduzione)
4. I’ve been waiting for you (testo e traduzione)
5. The old laughing lady (testo e traduzione)
6. Cinnamon girl (testo e traduzione)
7. Down by the river (testo e traduzione)
8. After the gold rush (testo e traduzione)
9. Southern man (testo e traduzione)
10. Till the morning comes (testo e traduzione)
11. Harvest (testo e traduzione)
12. Heart of gold (testo e traduzione)
13. Old man (testo e traduzione)
14. Alabama (testo e traduzione)
15. Cortez the Killer (testo e traduzione)
16. Light a candle (testo e traduzione)
17. Hey hey, my my (Into the black) (testo)
18. Philadelphia (testo)
19. String Quartet from Whiskey Boot Hill (strumentale)
20. Here We Are in the Years (testo)
21. What Did You Do to My Life? (testo)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-