—————————————————-

“Late at night when the wind is still
I’ll come flying through your door
and you’ll know what love is for
I’m a bluebird, I’m a bluebird
I’m a bluebird, I’m a bluebird
yeah, yeah, yeah

I’m a bluebird, I’m a bluebird
I’m a bluebird
Yeah, yeah, yeah

Touch your lips with a magic kiss
and you’ll be a bluebird too
and you’ll know what love can do

I’m a bluebird, I’m a bluebird
I’m a bluebird, I’m a bluebird
Yeah, yeah, yeah

I’m a bluebird, I’m a bluebird
I’m a bluebird
Yeah, yeah, yeah

Bluebird, ah ha
bluebird, ah ha
bluebird

Fly away through the midnight air
as we head across the sea,
and at last we will be free

You’re a bluebird, you’re a bluebird
you’re a bluebird, you’re a bluebird
yeah, yeah, yeah
you’re a bluebird, you’re a bluebird
you’re a bluebird
yeah, yeah, yeah

Bluebird, ah ha
bluebird, ah ha
bluebird, bluebird, ah ha
bluebird, ah ha
bluebird

All alone on a desert island
we’re living in the trees
and we’re flying in the breeze
we’re the bluebirds, we’re the bluebirds
we’re the bluebirds, we’re the bluebirds
singing bluebird
ah ha, bluebird
ah ha, bluebird”.

—————————————————-

Traduzione.

“A tarda notte quando ancora c’è vento
verrò volando dalla porta
e tu saprai che cosa può fare l’amore
sono un bluebird, sono un bluebird (*)
sono un bluebird, sono un bluebird, sì

Tocco le tue labbra con un magico bacio
e anche tu sarai un uccellino blu
e saprai che cosa può fare l’amore

Sono un bluebird, sono un bluebird
sì, sono un bluebird, sono un bluebird
sì, un bluebird
sì, un bluebird, un bluebird

Voliamo via nell’aria di mezzanotte
per attraversare il mare
e alla fine saremo liberi

Sei un bluebird, sei un bluebird
sì, sei un bluebird, sei un bluebird
sì, sei un bluebird, sei un bluebird, sì

Tutti soli in un’isola deserta
vivremo sugli alberi
noi siamo volo nella brezza

Noi siamo bluebird
noi siamo bluebird
bluebird che cantano
bluebird“.

(Traduzione a cura di Arianna Russo)

—————————————————-

Note.

(*) Il bluebird (in italiano sialia) è un piccolo uccello simile al passero diffuso in America, dove è considerato simbolo di ottimismo e di felicità.

—————————————————-

Paul McCartney and Wings, Bluebird – 3:24
(Paul McCartney, Linda McCartney)
Album: Band on the Run (1973)
Singolo: “Mrs Vandebilt / Bluebird” (1974)

Brano inserito nella rassegna Lo zoo di InfinitiTesti – Le canzoni dedicate agli animali.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Bluebird è un brano dei Paul McCartney and Wings, pubblicato sul loro album Band on the Run del 1973. Il brano venne scritto in una vacanza in Giamaica, così come Picasso’s Last Words (Drink to Me) dello stesso album. Il testo riprende i temi di emancipazione personale già esplorati da Paul McCartney sulla canzone Blackbird del 1968. L’autore usa il volo di un uccello come metafora del potere dell’amore, che può liberare una persona dai limiti fisici e psicologici. Per le liriche, Bluebird è un brano più personale rispetto al predecessore, anche perché contiene riferimenti agli aiuti dati dalla moglie Linda Eastman al momento dello scioglimento dei Beatles. La registrazione del pezzo iniziò a Lagos, in Nigeria, nell’agosto 1973, e si concluse negli AIR Studios di George Martin a Londra. Nel brano suona Remi Kebaka, un nigeriano che lavorava nella capitale inglese. McCartney ha sottolineato che fosse divertente la partecipazione di turnisti africani, senza considerare l’orchestra. Inoltre, nella canzone suona Howie Casey, un sassofonista membro della band liverpooliana Derry and the Seniors, conosciuta dai Beatles nei giorni del Cavern Club; il gruppo fu il primo di Liverpool ad andare ad Amburgo”.
Bluebird venne pubblicata come terza traccia di Band on the Run del 1973. Inoltre, nel gennaio 1974 venne inclusa, come b-side, nel singolo Mrs Vandebilt, pubblicato in Australia ed in Europa continentale. I Wings eseguirono il brano dal vivo nei loro concerti del 1975 e del 1976; una versione live è stata inclusa sull’album Wings over America del ’76. Anche in quest’album appare Casey, come parte della sezione di ottoni. La traccia è stata inclusa anche sulla compilation Wingspan: Hits and History del 2001, sul secondo disco. Nella ristampa di Band on the Run per il venticinquesimo anniversario, Bluebird appare più volte nel secondo disco, bonus: come quinta traccia c’è una versione del pezzo registrata dal vivo in Australia nel 1975 e come sesta il sottofondo musicale, unita ad un dialogo di McCartney. Il critico Donald A. Guarisco di AllMusic ha lodato il pezzo”.

(Wikipedia, voce Bluebird (Wings))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-