—————————————————-

“It was Christmas Eve babe
in the drunk tank
an old man said to me
won’t see another one
and then he sang a song
the Rare Old Mountain Dew
I turned my face away
and dreamed about you

Got on a lucky one
came in eighteen to one
I’ve got a feeling
this year’s for me and you
so Happy Christmas
I love you baby
I can see a better time
when all our dreams come true

They’ve got cars big as bars
they’ve got rivers of gold
but the wind goes right through you
it’s no place for the old
when you first took my hand
on a cold Christmas Eve
you promised me
Broadway was waiting for me

You were handsome
you were pretty
Queen of New York City
when the band finished playing
they howled out for more
Sinatra was swinging
all the drunks they were singing
we kissed on a corner
then danced through the night

The boys of the NYPD choir
were singing “Galway Bay”
and the bells were ringing out
for Christmas day



You’re a bum
you’re a punk
you’re an old slut on junk
lying there almost dead
on a drip in that bed
you scumbag, you maggot
you cheap lousy faggot
happy Christmas your arse
I pray God it’s our last

The boys of the NYPD choir
still singing “Galway Bay”
and the bells were ringing out
for Christmas day

I could have been someone
well so could anyone
you took my dreams from me
when I first found you
I kept them with me babe
I put them with my own
can’t make it all alone
I’ve built my dreams around you

The boys of the NYPD choir
still singing “Galway Bay”
and the bells are ringing out
for Christmas Day”.

—————————————————-

Traduzione.

“Era la vigilia di Natale, piccola
e nella cella per gli ubriachi
un vecchio mi disse
– Non ne vedrò un altro –
Poi cantò una canzone
Rare Old Mountain Dew
mi girai dall’altra parte
e ti sognai.

Ho avuto fortuna
ho vinto diciotto a uno
sento che questo sarà il nostro anno
quindi buon Natale
ti amo, piccola
già vedo tempi migliori
in cui i nostri sogni si avvereranno.

– Hanno macchine enormi
una barca di soldi
ma tu sei vecchio dentro
e il vento ti trapassa
quando mi prendesti la mano per la prima volta
in una fredda vigilia di Natale
mi promettesti che Broadway
era lì per me -.

– Tu eri bello –
– Eri bella anche tu, la regina di New York –
quando la band finì di suonare
tutti urlarono “bis”
Sinatra cantava
e gli ubriachi con lui
ci baciammo in un angolo
e ballammo tutta la notte.

I poliziotti cantavano in coro Galway Bay
e le campane suonavano a festa per Natale.

– Sei un perdente, una nullità –
– Vecchia troia strafatta
sei lì mezza morta
sul letto a sbavare –
– Inutile verme, brutto frocio schifoso
buon Natale ‘sto cazzo!
Spero sia l’ultimo insieme –

I poliziotti cantavano in coro Galway Bay
e le campane suonavano a festa per Natale.

– Avrei potuto essere qualcuno –
– Beh, lo dicono tutti
hai rubato i miei sogni
fin dal primo momento –
– Li ho fatti miei, piccola
li ho conservati coi miei
non posso farcela da solo
ho costruito i miei sogni intorno a te -.

I poliziotti cantavano in coro Galway Bay
e le campane suonavano a festa per Natale”.

(Traduzione a cura di Peppo Anselmi)

—————————————————-

Amy Macdonald, Fairytale of New York – 5:48
(Jem Finer, Shane MacGowan)
Album: A curious thing (2010, deluxe edition, live at Barrowland Ballroom 2007)

Cover di Fairytale of New York dei Pogues (1987).

Brano inserito nella rassegna Le canzoni di Natale di InfinitiTesti.

Brano inserito nella rassegna I luoghi del cuore di InfinitiTesti.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Amy Macdonald.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-