—————————————————-

“Summer has come and passed
the innocent can never last
wake me up when September ends

Like my father’s come to pass
seven years has gone so fast
wake me up when September ends

Here comes the rain again
falling from the stars
drenched in my pain again
becoming who we are

As my memory rests
but never forgets what I lost
wake me up when September ends

Summer has come and passed
the innocent can never last
wake me up when September ends



Ring out the bells again
like we did when spring began
wake me up when September ends

Here comes the rain again
falling from the stars
drenched in my pain again
becoming who we are

As my memory rests
but never forgets what I lost
wake me up when September ends

Summer has come and passed
the innocent can never last
wake me up when September ends

Like my father’s come to pass
twenty years has gone so fast
wake me up when September ends
wake me up when September ends
wake me up when September ends”.

—————————————————-

Green Day, Wake me up when september ends – 4:45
(Billie Joe Armstrong, Mike Dirnt, Tré Cool)
Album: American Idiot (2004)
Singolo: “Wake me up when September ends / Give Me Novacaine” (2005)

Brano inserito nella rassegna My dear month. Le canzoni dedicate ai mesi di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Wake Me Up When September Ends è un singolo del gruppo musicale pop punk statunitense Green Day uscito nel giugno 2005. È il quarto estratto da American Idiot, settimo album studio della band, pubblicato nel 2004. Il brano è stato scritto dal cantante del gruppo, Billie Joe Armstrong, per il padre, deceduto nel settembre 1982 a causa di un cancro. Il titolo del brano (“Svegliami quando settembre è finito“) venne pronunciato da Armstrong alla madre il giorno del funerale del padre. La canzone presenta forti accenni pop e rock lento. La strumentazione che accompagna il brano è costituita da chitarra acustica, chitarra elettrica, basso elettrico e batteria. Il brano si apre con un semplice ed efficace arpeggio di chitarra acustica alla quale, poco a poco, con l’incalzare del ritmo, si aggiungono anche gli altri strumenti. Sono presenti anche effetti sintetizzati.
Il videoclip che accompagna il brano è una riflessione sul dolore provocato dalle conseguenze della guerra in Iraq, viste le molte scene su di essa, ed è stato diretto da Samuel Bayer ed interpretato da Jamie Bell ed Evan Rachel Wood. Esso racconta di una coppia di giovani molto innamorati, ma Jamie Bell, il fidanzato, decide di arruolarsi nel Corpo dei Marines e successivamente viene mandato in Iraq. Come si evince da alcune scene del video la motivazione di tale decisione, oltre ad una scelta etica di fondo, è dovuta alla mancanza di prospettive del ragazzo, che durante il video viene chiaramente raffigurato come squattrinato e senza prospettive e in evidente difficoltà con la sua ragazza per questo. Tale descrizione della situazione del giovane, e la sua conseguente decisione di arruolarsi per avere una stabilità economica, può essere vista come una sorta di critica sociale alla condizione di indigenza e scarsità di prospettive della generazione moderna”.

(Wikipedia, voce Wake Me Up When September Ends)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-