James Blunt – Monsters (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“Oh, before they turn off all the lights
I won’t read you your wrongs or your rights
The time has gone

I’ll tell you goodnight, close the door
Tell you I love you once more
The time has gone
So here it is

I’m not your son, you’re not my father
We’re just two grown men saying goodbye
No need to forgive, no need to forget
I know your mistakes and you know mine

And while you’re sleeping I’ll try to make you proud
So, Daddy, won’t you just close your eyes?
Don’t be afraid, it’s my turn
To chase the monsters away


Oh, well I’ll read a story to you
Only difference is this one is true
The time has gone

I folded your clothes on the chair
I hope you sleep well, don’t be scared
The time has gone
So here it is

I’m not your son, you’re not my father
We’re just two grown men saying goodbye
No need to forgive, no need to forget
I know your mistakes and you know mine

And while you’re sleeping I’ll try to make you proud
So, Daddy, won’t you just close your eyes?
Don’t be afraid, it’s my turn
To chase the monsters away

Sleep a lifetime
Yes, and breathe a last word
You can feel my hand on your own
I will be the last one
So I’ll leave a light on
Let there be no darkness in your heart

But I’m not your son, you’re not my father
We’re just two grown men saying goodbye
No need to forgive, no need to forget
I know your mistakes and you know mine

And while you’re sleeping I’ll try to make you proud
So, Daddy, won’t you just close your eyes?
Don’t be afraid, it’s my turn
To chase the monsters away”.

————————————————

Traduzione.

“Oh, prima che spegnano tutte le luci
Non ti leggerò i tuoi torti o i tuoi diritti
Il tempo è passato

Ti dirò buonanotte, chiuderò la porta
Ti dirò che ti voglio bene ancora una volta
Il tempo è passato
Eccoti qui

Non sono tuo figlio, tu non sei mio padre
Siamo solo due uomini adulti che si dicono addio
Non c’è bisogno di perdonare, non c’è bisogno di dimenticare
Conosco i tuoi errori e tu conosci i miei

E mentre dormi cercherò di farti sentire orgoglioso
Quindi, papà, non chiuderesti semplicemente gli occhi?
Non aver paura, è il mio turno
Di scacciare via i mostri

Oh, bene, ti leggerò una storia
L’unica differenza è che questa è vera
Il tempo è passato

Ho piegato i tuoi vestiti sulla sedia
Spero che dormirai bene, non aver paura
Il tempo è passato
Eccoti qui

Non sono tuo figlio, tu non sei mio padre
Siamo solo due uomini adulti che si dicono addio
Non c’è bisogno di perdonare, non c’è bisogno di dimenticare
Conosco i tuoi errori e tu conosci i miei

E mentre dormi cercherò di farti sentire orgoglioso
Quindi, papà, non chiuderesti semplicemente gli occhi?
Non aver paura, è il mio turno
Di scacciare via i mostri

Dormi una vita intera
Sì, e pronuncia l’ultima parola
Puoi sentire la mia mano sulla tua
Sarò l’ultimo
Quindi lascerò accesa una luce
Non ci sia oscurità nel tuo cuore

Ma non sono tuo figlio, tu non sei mio padre
Siamo solo due uomini adulti che si dicono addio
Non c’è bisogno di perdonare, non c’è bisogno di dimenticare
Conosco i tuoi errori e tu conosci i miei

E mentre dormi cercherò di farti sentire orgoglioso
Quindi, papà, non chiuderesti semplicemente gli occhi?
Non aver paura, è il mio turno
Di scacciare via i mostri”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini)

————————————————

James Blunt, Monsters – 4:19
(James Blunt, Amy Wadge, Jimmy Hogarth)
Album: Once Upon a Mind (2019)
Album: The Stars Beneath My Feet (2004–2021) (2021, raccolta)
Singolo: “Monsters” (2019)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di James Blunt.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Significato e citazioni.

Monsters is a song by English singer-songwriter James Blunt. It was written by Blunt, Amy Wadge, Jimmy Hogarth for Blunt‘s sixth studio album Once Upon a Mind (2019). It was released as the fourth single from the album in 2019. Blunt has decided to donate all of the profit made from the song to Help For Heroes and British Legion charities.

James Blunt‘s father Charles Blount has stage four chronic kidney disease. Blunt wrote “Monsters” to “express his feelings about his father and his illness, almost as if it’s a touching farewell to his father”. In a interview with Good Morning Britain Blunt said, “Really that has been an amazing moment. Because when you realise your father’s mortality it’s a great opportunity to say the things I’d like to say to him. So I have written a song called Monsters for him”.

The music video was filmed in Oxfordshire, UK, and it was directed by Vaughan Arnell. The music video features James Blunt, and his father Charles Blount. The vast majority part of the video focuses on James Blunt‘s face as he sings the song and it later shows James’ father sitting in a kitchen with his father. Australian television presenter Lisa Wilkinson said she was “left bawling” after watching the music video of the song. Monika Barton of Newshub wrote about the music video, “Go on, have a little watch and see if you have a heart, or merely just a sharp, pointy piece of flint where it should be”.

Minnie Wright of the Express wrote, “Heartbreaking perspective illuminates the place from which Blunt has penned the deeply personal Once Upon A Mind with the arrival of Monster“. Lauren Murphy of Entertainment.ie wrote, “Before you watch this video, be warned that it’s pretty tough going if you’re feeling in any way emotionally fragile, or have lost a parent”. Rudi Kinsella of Joe wrote, “This is one of the most emotional music videos we’ve seen in a very long time”.

(Wikipedia, voce Monsters (James Blunt song))

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *