—————————————————-

“It was a dark and clouded night
Where neither star nor moon would shine
Yet standing in a pool of light
Like Saturn with its rings

A lonesome figure gleamed
So tall and wild and evergreen
With roots that reached out for the sea
Like dancers in the wind

Oh, hi love
So far from
From me

Those salt cliffs can’t be scaled
The evidence of those who failed
Their skeletons lay strange and frail
Like lace among the rocks

So content to sit and wait
So dedicated to your fate
To never move, to never chase
You just stand up there and watch


Oh, hi love

So high up
Will you always be
Out of reach?

Oh, hi love

Oh, why love?

I wish that you would jump
But I can see
Your ties run deep

And it’s not for me
To cut you free”.

—————————————————-

A Fine Frenzy, The Sighting – 4:59
(Alison Sudol, Omar Velasco)
Album: Pines (2012)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di A Fine Frenzy.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-