John Denver – Darcy Farrow (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“Where the Walker runs down to the Carson Valley plain
There lived a young maiden, Darcy Farrow was her name
The daughter of old Dundee, and a fair one was she
The sweetest flower that bloomed o’er the range

Her voice was as sweet as sugar can be
Her touch was as soft as a bed of goose down
Her eyes shone bright like the pretty lights
That shine in the night out at Yerington town

She was courted by young Vandermeer
A fine lad was he, as I am to hear
He gave her silver rings and lacy things
He promised to wed before the snows came that year

Her pony did stumble and she did fall
Her dying touched the hearts of us one and all
Young Vandy in his pain put a bullet through his brain
We buried them together as the snows began to fall


They sing of Darcy Farrow where the Truckee runs through
They sing of her beauty in Virginia City too
At dusky sundown to her name they drink a round
And to young Vandy, whose love was true”.

————————————————

Traduzione.

“Dove il fiume Walker scende alla pianura della Carson Valley
Lì viveva una giovane fanciulla, il cui nome era Darcy Farrow
Era la figlia del vecchio Dundee, ed era una bella ragazza
Il fiore più dolce che sbocciava oltre le montagne

La sua voce era dolce come lo zucchero
Il suo tocco era morbido come un letto di piume d’oca
I suoi occhi brillavano come le luci
Che splendono nella notte a Yerington Town

Fu corteggiata dal giovane Vandermeer
Era un bravo ragazzo, così mi è stato detto
Le diede anelli d’argento e vestiti di pizzo
Promise di sposarla prima che arrivasse la neve quell’anno

Il suo pony inciampò e lei cadde
La sua morte toccò il cuore di tutti noi
Il giovane Vandy, nel suo dolore, si sparò
Li seppellimmo insieme mentre la neve iniziava a cadere

Cantano di Darcy Farrow dove il Truckee scorre
Cantano della sua bellezza anche a Virginia City
Alla luce del tramonto bevono un brindisi in suo nome
E al giovane Vandy, il cui amore era sincero”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini)

————————————————

Note.

(1) Il “Walker” si riferisce al fiume Walker, che scorre attraverso le montagne della Sierra Nevada in California e Nevada, negli Stati Uniti. La “Carson Valley plain” si riferisce alla valle del fiume Carson, che si trova a est delle montagne della Sierra Nevada, nel Nevada. Quindi, il verso “Where the Walker runs down to the Carson Valley plain” descrive l’area in cui il fiume Walker scende dalle montagne e incontra la valle del fiume Carson. Questa zona si trova in una parte della regione delle Montagne Rocciose, nota per la sua bellezza naturale e le sue numerose attività all’aperto”.

————————————————

John Denver, Darcy Farrow – 3:33
(Tom Campbell, Steve Gillette)
Album: John Denver ‎Sings (1966)
Album: Rocky Mountain High (1972)

Cover di Darcy Farrow di Tom Campbell e Steve Gillette, interpretata per la prima volta da Ian & Sylvia nel 1965.

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti, sotto il nome Darcy.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di John Denver.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Significato e citazioni.

Darcy Farrow è una canzone scritta da Steve Gillette e Tom Campbell, e registrata per la prima volta nel 1965 da Ian & Sylvia nel loro album Early Morning Rain. Gillette ha pubblicato la sua prima registrazione nel 1967 nel suo omonimo album, Steve Gillette.

La canzone è stata interpretata da più di 300 artisti, tra cui, soprattutto, John Denver, che l’ha registrata tre volte e l’ha inclusa nelle sue esibizioni dal vivo. È inclusa nell’ultimo album tributo, The Music Is You: A Tribute To John Denver, pubblicato il 2 aprile 2013.

Altri artisti importanti che hanno registrato “Darcy Farrow” sono Chesapeake, Jimmy Dale Gilmore, Nanci Griffith, George Hamilton IV, The Kingston Trio, Tony Rice, Josh Ritter, Linda Ronstadt, Ian Tyson (da solo) e Matthews’ Southern Comfort.

La canzone è stata scritta nel 1964, ispirata da qualcosa che era successo alla sorellina di Gillette, Darcy, quando aveva 12 anni. Stava correndo dietro al suo cavallo, inseguendolo nel recinto quando fu colpita. Si ruppe lo zigomo ma non subì conseguenze durature. Campbell prese una melodia che Gillette aveva scritto e ideò una storia su due giovani amanti e una tragica caduta. I nomi dei luoghi sono luoghi reali della regione delle valli alte e del fiume Walker in Nevada, dove Tom viveva quando aveva otto o nove anni”.

(Wikipedia, voce Darcy Farrow)

————————————————

Versione da John Denver Sings (1966):

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *