—————————————————-

“One, two, three, four
can I have a little more?
Five, six, seven, eight, nine, ten, I love you

A, B, C, D
can I bring my friend to tea?
E, F, G, H, I, J, I love you

(Bom bom bom bompa bom) Sail the ship
(Bompa bom) Chop the tree
(Bompa bom) Skip the rope
(Bompa bom) Look at me

(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now

Black, white, green, red
can I take my friend to bed?
Pink, brown, yellow, orange and blue, I love you


(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now

(Bom bom bom) Sail the ship
(Bompa bom) Chop the tree
(Bompa bom) Skip the rope
(Bompa bom) Look at me

(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now
(All together now) All together now”.

—————————————————-

Beatles, All together now – 2:10
(John Lennon, Paul McCartney)
Album: Yellow Submarine (1969)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Beatles.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

All Together Now è un brano musicale registrato dai The Beatles il 12 maggio 1967 e pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti il 13 gennaio 1969. La canzone è composta da un testo molto semplice ed elementare, con una melodia che ricorda le canzoni cantate dai bambini durante i loro giochi. Il video della canzone inoltre appare in una sequenza del film Yellow Submarine. Nel 1972 All Together Now fu pubblicata su singolo in alcune nazioni europee come Francia e Germania, con lato B Hey Bulldog.
McCartney descrisse la composizione come una filastrocca per bambini da cantarsi in coro, e disse che per la frase del titolo si era ispirato alla tradizione del music hall dove era cosa abituale chiedere al pubblico di unirsi al coro (All Together Now!, appunto: “Tutti insieme adesso!”). L’autore indicò nel pezzo anche un significato sottinteso, “un’invocazione allo stare insieme”. Secondo il critico musicale Tom Maginnis di Allmusic, McCartney compose la canzone “nello stesso spirito leggero di Yellow Submarine“.Proprio per questo la canzone venne appropriatamente inserita in una sequenza animata del film Yellow Submarine, introdotta però dai Beatles in carne ed ossa nel finale della pellicola. Durante la scena, sullo schermo appare in sovrimpressione la traduzione del titolo della canzone in varie lingue. Il brano è stato registrato il 12 maggio 1967 presso gli Abbey Road Studios e mixato nello stesso giorno, ma non è stato pubblicato fino al 13 gennaio 1969, quando è apparso nell’album Yellow Submarine“.

(Wikipedia, voce All Together Now (The Beatles))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-