UB40 – Red Red Wine (testo)

————————————————

“Red red wine
Goes to my head
Makes me forget that I…
Still need her so

Red red wine
It’s up to you
All I can do, I’ve done
Memories won’t go
Memories won’t go

I’d have sworn that with time
Thoughts of you would leave my head
I was wrong, now I find
Just one thing makes me forget

Red red wine
Stay close to me
Don’t let me be alone
It’s tearing apart
My blue heart

I’d have sworn that with time
Thoughts of you would leave my head
I was wrong, now I find
Just one thing makes me forget


Red red wine
Stay close to me
Don’t let me be alone
It’s tearing apart
My blue, blue heart

Red red wine you make me feel so fine
You keep me rocking all of the time
Red red wine, you make me feel so grand
I feel a million dollars when you’re just in my hand
Red red wine, you make me feel so sad
Any time I see you go, it makes me feel bad
Red red wine, you make me feel so fine
Monkey back and ease up on the sweet deadline
Red red wine, you give me whole heap of zing
Whole heap of zing, you make me do my own thing
Red red wine, you give enough of love
You’re kind of loving like a blessing from above
Red red wine, I loved you right from the start
Right from the start, with all of my heart
Red red wine in an eighties style
Red red wine in a modern beat style

Yeah
Give me a little time, let me clear out my mind
Give me a little time, let me clear out my mind
Give me red wine, the kind make me feel fine
You make me feel fine all of the time
Red red wine, you make me feel so fine
Monkey pack him Rizla pon the sweet deep line
The line broke, the monkey get chocked
Bunjah, ganjapani, little rubber boat
Red red wine, I’m gonna hold on to you
Hold on to you cause I know you love truth
Red red wine, I’m gonna love you ‘till I die
Love you ‘till I die and that’s no lie
Red red wine, can’t get you off my mind
Wherever you may be, I’ll surely find
I’ll surely find
Make no fuss, just stick with us

Give me a little time, let me clear out my mind
Give me a little time, let me clear out my mind
Give me red wine, the kind make me feel fine
You make me feel fine all of the time
Red red wine, you make me feel so fine
Monkey back and ease up on the sweet deadline
The line broke, the monkey get chocked
Bunjah, ganjapani, little rubber boat

Red red wine, you give me not awful love
You’re kind of loving like blessing from above
Red red wine, I loved you right from the start
Right from the start, with all of my heart
Red red wine, you give me whole heap of zing
Whole heap of zing, you make me do my own thing
Red red wine in an eighties style
Red red wine in a modern beat style
Yeah

Red red wine, you make me feel so fine
You keep me rocking all of the time
Red red wine, you make me feel so grand
I feel a million dollars when you just in my hand
Red red wine, you make me feel so sad
Any time I see you go
It make me feel bad”.

————————————————

UB40 , Red Red Wine – 5:20
(Neil Diamond)
Album: Labour Of Love (1983)
Singolo: “Red Red Wine / Sufferin” (1983)

Cover di Red Red Wine di Neil Diamond (1967).

Brano inserito nella rassegna Sing along to the drinking song. Le canzoni dedicate agli alcolici di InfinitiTesti, sotto la voce Vino.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

————————————————

Citazioni.

Red Red Wine è una canzone originariamente scritta, eseguita e registrata dal cantante americano Neil Diamond nel 1967 che appare nel suo secondo album in studio, Just for You. I testi sono scritti dal punto di vista di una persona che scopre che bere vino rosso è l’unico modo per dimenticare i suoi guai. Gli UB40 registrarono una cover nel 1983 che andò al primo posto nel Regno Unito e ebbe un discreto successo negli Stati Uniti. È stato ripubblicato nel 1988 ed è andato al primo posto della Billboard Hot 100.
Gli UB40 registrarono una versione di “Red Red Wine” per il loro album di cover Labour of Love. Secondo il membro degli UB40 Astro, ex cantante e trombettista del gruppo, la band aveva familiarità solo con la versione di Tony Tribe e non si rendeva conto che lo scrittore e cantante originale era Neil Diamond. Astro ha detto al Financial Times: “Anche quando abbiamo visto il credito di scrittura che diceva ‘N Diamond’, abbiamo pensato che fosse un artista giamaicano chiamato Negus Diamond“.
La versione degli UB40 presenta un sapore più leggero in stile reggae rispetto a quello della cupa ballata acustica di Diamond. La versione UB40 aggiunge un verso tostato di Astro, che apre: “Red Red Wine, you make me feel so fine/You keep me rocking all of the time“, che è stato modificato dal singolo che ha raggiunto il numero 1 nella UK Singles Chart nell’agosto 1983 e il numero 34 negli Stati Uniti nel marzo 1984.
Nel 1988, gli UB40 eseguirono la canzone al Nelson Mandela 70th Birthday Concert. Poco dopo, il direttore del programma Guy Zapoleon della KZZP di Phoenix ha inserito la versione completa, incluso il “rap” di Astro, nella playlist della stazione, e presto è diventata la canzone più popolare della stazione. Con gli UB40 pronti a pubblicare Labour of Love II, l’addetto alla promozione della A&M Records Charlie Minor chiese agli UB40 di non pubblicare l’album in modo che l’etichetta potesse ristampare e promuovere “Red Red Wine“. Nella classifica Billboard Hot 100 del 15 ottobre 1988, la canzone raggiunse la posizione numero 1. Nel settembre 2014, la Official Charts Company ha annunciato che le vendite nel Regno Unito avevano raggiunto il milione.
Neil Diamond ha dichiarato che “Red Red Wine” degli UB40 è tra le sue cover preferite delle sue canzoni. Esegue spesso la canzone dal vivo usando l’arrangiamento reggae UB40 piuttosto che quello della versione originale”.

(Wikipedia, voce Red Red Wine)

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.