Elvis Presley – If I Can Dream (testo e traduzione)

————————————————

“There must be lights burning brighter somewhere
Got to be birds flying higher in a sky more blue
If I can dream of a better land
Where all my brothers walk hand in hand
Tell me why, oh why, oh why can’t my dream come true?

There must be peace and understanding sometime
Strong winds of promise
that will blow away all the doubt and fear
If I can dream of a warmer sun
Where hope keeps shining on everyone
Tell me why, oh why, oh why won’t that sun appear?

We’re lost in a cloud with too much rain
We’re trapped in a world that’s troubled with pain
But as long as a man has the strength to dream
He can redeem his soul and fly

Deep in my heart there’s a trembling question
Still I am sure that the answer’s gonna come somehow
Out there in the dark, there’s a beckoning candle
And while I can think,
While I can talk
While I can stand,
While I can walk
While I can dream,
Please let my dream come true, right now
Let it come true right now
Oh, yeah”.

————————————————


Traduzione.

“Devono esserci luci che ardono più luminose da qualche parte
devono esserci uccelli che volano più in alto in un cielo più blu
se posso sognare una terra migliore
dove tutti i miei fratelli camminano mano nella mano
Dimmi perché, oh perché, oh perché
il mio sogno non può diventare realtà?

Ci deve essere pace e comprensione a volte
Forti venti di speranza
che spazzeranno via tutti i dubbi e le paure
se posso sognare un sole più caldo
dove la speranza continua a splendere su tutti
dimmi perché, oh perché, oh perché
quel sole non vuole rivelarsi?

Siamo persi in una nuvola con troppa pioggia
siamo intrappolati in un mondo turbato dal dolore
ma finché un uomo ha la forza di sognare
può redimere la sua anima e volare

Nel profondo del mio cuore c’è una domanda che freme
sono ancora sicuro che la risposta arriverà in qualche modo
là fuori nel buio, c’è una candela che ci invita
e finché posso pensare,
finché posso parlare
finché posso stare in piedi,
finché posso camminare
finché posso sognare,
ti prego, lascia che il mio sogno si avveri, in questo momento
lascia che diventi realtà in questo momento
oh, sì”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini)

————————————————

Elvis Presley, If I Can Dream – 3:08
(Walter Earl Brown)
Album: Elvis (1968)
Singolo: “If I Can Dream / Edge of Reality” (1968)
Singolo: “If I Can Dream / Memories” (1968, UK)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate a personaggi storici (o solo famosi) di InfinitiTesti, sotto la voce Martin Luther King (pastore protestante e politico.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Citazioni.

If I Can Dream è una canzone resa famosa da Elvis Presley, scritta da Walter Earl Brown e nota per le sue somiglianze con “I Have a Dream“, il discorso di Martin Luther King Jr. del 1963. La canzone è stata pubblicata dalla casa editrice musicale Gladys Music, Inc. Fu incisa da Presley nel giugno 1968, appena due mesi dopo l’assassinio di King. La registrazione è stata presentata per la prima volta al pubblico come finale del Comeback Special di Presley del ’68.

Al paroliere Earl Brown e al compositore Billy Goldenberg fu chiesto di scrivere una canzone per sostituire “I’ll Be Home for Christmas” come gran finale su Elvis della NBC, dal 20 al 23 giugno 1968 (ora noto anche come ’68 Comeback Special). Conoscendo la predilezione di Presley per Martin Luther King Jr. e la sua devastazione legata al suo allora recente assassinio a Memphis, Brown scrisse “If I Can Dream” pensando a lui. Dopo che Presley ebbe ascoltato il demo, disse: “Non canterò mai un’altra canzone in cui non credo. Non farò mai un altro film in cui non credo”.
Goldenberg rimosse il suo nome dai titoli di coda per evitare una disputa editoriale. La canzone è stata pubblicata dalla società di Presley Gladys Music, Inc.
Dopo che il colonnello Tom Parker ascoltò la demo della canzone inviata da Earl Brown, disse: “Questo non è il tipo di canzone di Elvis”. C’era anche Elvis, e lui rispose all’argomentazione di Parker, poi lo implorò: “Fammi provare, amico”. Earl Brown disse che mentre Elvis registrava la canzone, vide le lacrime scorrere lungo le guance dei coristi. Uno di loro gli sussurrò: “Elvis non ha mai cantato con tanta emozione. Sembra che senta ogni parola”.

Dopo che le riprese per lo speciale televisivo furono completate con il suo eventuale montaggio, poi trasmesso nel dicembre dello stesso anno, la canzone fu pubblicata come singolo con “Edge of Reality” lato-B nel novembre 1968. È entrato nella Billboard’s Hot 100 per 3 mesi e una settimana, raggiungendo la posizione #12, con oltre un milione di vendite; anche se la RIAA ha certificato la canzone come solo oro (500.000 unità spedite) a partire dal 27 marzo 1992. In Canada, la canzone raggiunse la posizione #6 nella classifica dei singoli di RPM, mantenendo quella posizione per due settimane.

(Wikipedia, voce If I Can Dream)

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *