Genesis – Your Own Special Way (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“Go far enough and you will reach
A place where the sea runs underneath
We’ll see our shadow, high in the sky
Dying away in the night

I’ve sailed the world for seven years
And left all I love behind in tears
Oh, won’t you come here, wherever you are
I’ve been all alone long enough

You, you have your own special way
Of holding my hand keep it way ‘bove the water
Don’t ever let go – oh no, no, no

You, you have your own special way
Of turning the world so it’s facing
The way that I’m going. don’t ever
Don’t ever stop


Whose seen the wind not you or I
But when the ship moves she’s passing by
Between you and me I really don’t think
She knows where she’s going at all

You, you have your own special way
Of carrying me twice round the world
Never closer to home than the day
The day I started

You, you have your own special way
Hold onto my hand keep it way ‘bove the water
Don’t ever let go no, no, no

What mean the dreams night after night
The man in the moon’s a blinding light
Won’t you come out whoever you are
You’ve followed me quite long enough

You, you have your own special way
Of holding my hand, don’t ever let go
You, you have your own special way
Of turning the world so it’s facing
The way that I’m going, don’t ever
Don’t ever leave me”.

————————————————

Traduzione.

“Se andrai abbastanza lontano raggiungerai
un posto sotto il quale scorre il mare
vedremo la nostra ombra alta nel cielo,
che muore nella notte.

Ho navigato intorno al mondo per sette anni
ho lasciato alle spalle in lacrime tutto ciò che amo
non verrai qui, ovunque tu sia
sono stato da solo abbastanza.

Tu, tu hai il tuo modo speciale
di tenermi la mano, tenendola molto lontana dall’acqua,
non lasciarla andare, oh no, no, no.

Tu, tu hai il tuo modo speciale
di girare il mondo così che sia di fronte
la strada che sto percorrendo,
non fermarti mai, mai.

Chi ha visto il vento non tu o io,
ma quando la nave parte e s’allontana.
Fra te e me io non credo veramente
che lei sappia dove sta andando, per niente.
Tu, tu hai il tuo modo speciale
di portarmi due volte intorno al mondo
mai così vicino a casa come quel giorno,
il giorno in cui partii.

Tu, tu hai il tuo modo speciale
di tenermi la mano, tenendola molto lontana dall’acqua,
non lasciarla andare, oh no, no, no.

Che cosa significano i sogni, notte dopo notte
l’uomo nella luce accecante della luna
Non vuoi venire chiunque tu sia
mi hai seguito abbastanza.

Tu, tu hai il tuo modo speciale
di tenermi la mano, non lasciarla mai andare.
Tu, tu hai il tuo modo speciale
di voltare il mondo così che esso sia
verso la strada che sto percorrendo
non lasciarmi, non lasciarmi mai”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini e Francesco Komd)

————————————————

Genesis, Your Own Special Way – 6:19
(Mike Rutherford)
Album: Wind & Wuthering (1976)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Genesis.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Citazioni.

Your Own Special Way” è una ballata acustica scritta da Rutherford in open tuning, che include un pezzo strumentale precedentemente inutilizzato nel mezzo. In seguito disse che era più facile unire pezzi di singole canzoni insieme piuttosto che scrivere un singolo breve pezzo coeso”.

(Wikipedia, voce Wind & Wuthering)

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.