Stevie Wonder – Signed, Sealed, Delivered (I’m Yours) (testo)

————————————————

Testo.

“Like a fool I went and stayed too long
Now I’m wondering if your love’s still strong
Oo baby, here I am,
Signed, sealed delivered, I’m yours
Then that time I went and said goodbye
Now I’m back and not ashamed to cry
Oo baby, here I am,
Signed, sealed delivered, I’m yours

Here I am baby
Oh, you’ve got the future in your hand
(signed, sealed delivered, I’m yours)

Here I am baby,
Oh, you’ve got the future in your hand
(signed, sealed, delivered, I’m yours)

I’ve done alot of foolish things
That I really didn’t mean
Hey, hey, yea, yea, didn’t I, oh baby


Seen alot of things in this old world
When I touched them they did nothing, girl

Oo baby, here I am, signed, sealed delivered,
I’m yours, oh I’m yours
Oo-wee babe you set my soul on fire
That’s why I know you are my only desire

Oo baby, here I am, signed, sealed delivered,
I’m yours Here I am baby
Oh, you’ve got the future in your hand
(signed, sealed delivered, I’m yours)

Here I am baby,
Oh, you’ve got the future in your hand
(signed, sealed, delivered, I’m yours)

I’ve done alot of foolish things
That I really didn’t mean
I could be a broken man but here I am

With your future, got your future babe (here I am baby)
Here I am baby (signed, sealed delivered, I’m yours)
Here I am baby, (here I am baby)
Here I am baby (signed, sealed delivered, I’m yours)
Here I am baby, (here I am baby)
Here I am baby (signed, sealed delivered, I’m yours)”.

————————————————

Stevie Wonder, Signed, Sealed, Delivered (I’m Yours) – 2:41
(Stevie Wonder, Lee Garrett, Syreeta Wright, Lula Mae Hardaway)
Album: Signed, Sealed & Delivered (1970)
Singolo: “Signed, Sealed, Delivered (I’m Yours) / I’m More Than Happy (I’m Satisfied)” (1970)

Brano inserito nella colonna sonora del film Netflix Come far perdere la testa al capo (2018, Stati Uniti, tit. orig. Set It Up) di Claire Scanlon, con Zoey Deutch e Glen Powell.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Citazioni.

Signed, Sealed, Delivered (I’m Yours) è una canzone soul del musicista statunitense Stevie Wonder, pubblicata nel giugno 1970 come singolo dall’etichetta Tamla della Motown. Ha trascorso sei settimane al numero uno della classifica R&B degli Stati Uniti e ha raggiunto il numero tre nella classifica pop degli Stati Uniti. Nello stesso anno, la canzone è stata pubblicata anche nell’album Signed, Sealed & Delivered.

La canzone è stata arrangiata da Paul Riser e presenta un sitar elettrico suonato da Eddie “Chank” Willis. Nel testo, il cantante ha lasciato la sua ragazza ma si rende conto che è stato un errore. “Ho fatto un sacco di cose stupide che in realtà non intendevo fare”. Ora è tornato, prendendo l’impegno che è tornato, simile a un pacco di consegna speciale dall’ufficio postale, “firmato, sigillato, consegnato, sono tuo”.

La canzone fu una serie di primati per il ventenne Wonder: “Signed, Sealed, Delivered (I’m Yours)” fu il primo singolo prodotto da Wonder da solo, e fu anche il primo a presentare il suo gruppo femminile composto da Lynda Tucker Laurence (che divenne membro delle Supremes), Syreeta Wright (che ha anche co-scritto la canzone e in seguito sposato Wonder), e Venetta Fields. La canzone diede a Wonder la sua sesta nomination ai Grammy, con il premio che quell’anno andò alla canzone di Clarence CarterPatches“.

Cash Box ha dichiarato che la canzone è “lucida e abbastanza potente da mantenere un potere di mercato adulto che punta anche a vendite gigantesche”. È classificata al numero 203 nella lista di Rolling Stone delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi.

Durante le elezioni presidenziali del 2008, la campagna presidenziale di Barack Obama ha spesso suonato la canzone subito dopo i discorsi di Obama agli eventi della campagna. Wonder ha eseguito la canzone dal vivo nella serata finale della Convention Nazionale Democratica del 2008 all’Invesco Field di Denver, Colorado. Durante la campagna, il capo stratega della campagna di Obama, David Axelrod, ha usato la canzone come suoneria speciale sul suo cellulare ogni volta che ha ricevuto una chiamata da Obama.

Al comizio della notte elettorale di Obama al Grant Park di Chicago, la canzone è stata una delle prime di tre canzoni suonate per riscaldare il pubblico per il discorso di vittoria di Obama dopo aver vinto le elezioni. La canzone è stata usata nello stesso modo in cui la campagna Clinton-Gore ha usato la hit dei Fleetwood MacDon’t Stop“. La famiglia Obama ha suonato di nuovo la canzone la notte delle elezioni nel 2012 per il discorso della vittoria di Obama.

Alla Convention nazionale democratica del 2016, la canzone è stata suonata dopo il discorso di Barack Obama, a quel punto la candidata democratica Hillary Clinton è salita sul palco.

(Wikipedia, voce Signed, Sealed, Delivered I’m Yours)

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *