John Denver – Calypso (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“To sail on a dream on a crystal clear ocean
To ride on the crest of the wild raging storm
To work in the service of life and the living
In search of the answers to questions unknown
To be part of the movement and part of the growing
Part of beginning to understand

Aye, Calypso, the places you’ve been to
The things that you’ve shown us, the stories you tell
Aye, Calypso, I sing to your spirit
The men who have served you so long and so well

Like the dolphin who guides you, you bring us beside you
To light up the darkness and show us the way
For though we are strangers in your silent world
To live on the land we must learn from the sea
To be true as the tide and free as a wind swell
Joyful and loving in letting it be

Aye, Calypso, the places you’ve been to
The things that you’ve shown us, the stories you tell
Aye, Calypso, I sing to your spirit
The men who have served you so long and so well
Aye, Calypso, the place’s you’ve been to
The things that you’ve shown us, the stories you tell
Aye, Calypso, I sing to your spirit
The men who have served you so long and so well”.


————————————————

Traduzione.

“Navigare in un sogno su un mare di cristallo chiaro
cavalcare sulla cresta della tempesta tumultuosa
lavorare al servizio della vita e dei viventi
in cerca delle risposte alle domande sconosciute
essere parte del movimento e della crescente parte
di chi comincia a capire

Ah, Calypso, quanti luoghi hai visitato
quante cose ci hai mostrato
quante avventure hai raccontato
Ah, Calypso, io canto al tuo spirito
gli uomini che ti hanno servito
così a lungo e così bene

Come il delfino che ti guida
ci porti accanto a te
per illuminare le tenebre e mostrarci la via
perché anche se siamo estranei nel tuo mondo silenzioso
per vivere sulla terra dobbiamo imparare dal mare
per essere fedeli come la marea
e liberi come come un vento che si gonfia
gioioso e amorevole nel lasciarlo essere.

Ah, Calypso, quanti luoghi hai visitato
quante cose ci hai mostrato
quante avventure hai raccontato
Ah, Calypso, io canto al tuo spirito
gli uomini che ti hanno servito
così a lungo e così bene
Ah, Calypso, quanti luoghi hai visitato
quante cose ci hai mostrato
quante avventure hai raccontato
Ah, Calypso, io canto al tuo spirito
gli uomini che ti hanno servito
così a lungo e così bene”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini)

————————————————

John Denver, Calypso – 3:36
(John Denver)
Album: Windsong (1975)
Singolo: “I’m Sorry / Calypso” (1975)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate a personaggi storici (o solo famosi) di InfinitiTesti, sotto la voce Jacques-Yves Cousteau (esploratore e navigatore).

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di John Denver.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Citazioni.

Calypso è una canzone scritta da John Denver nel 1975 come tributo a Jacques-Yves Cousteau e alla sua nave da ricerca, la Calypso. È stata inserita nell’album Windsong di Denver del 1975.

Pubblicato come B-side di “I’m Sorry“, “Calypso” ha ricevuto un notevole airplay, permettendogli di entrare nella classifica Billboard Hot 100. Dopo che “I’m Sorry” uscì dalla prima posizione in classifica, “Calypso” iniziò a ricevere più airplay di “I’m Sorry“, facendo così sì che Billboard elencasse “Calypso” come nuovo lato A, a partire dalla settimana terminata l’11 ottobre 1975. Quindi, “Calypso” è esso stesso considerato un successo da secondo posto nella Hot 100.

John Denver era un caro amico di Cousteau. Calypso era il nome della barca di ricerca di Cousteau che navigava in tutto il mondo promuovendo la conservazione degli oceani.

Questa canzone presenta i suoni delle campane delle navi, che si sentono nelle introduzioni strumentali prima di entrambi i versi, in cui si sente l’arrangiamento orchestrale di Milton Okun, con archi e fiati, che impersona i suoni degli oceani e dei mari.

Una canzone filk esiste nel fandom di Star Trek (ed è stata citata nel capitolo 8 del romanzo di Star Trek di Diane Duane The Wounded Sky), basata su “Calypso” di John Denver, ma adattata ai viaggi dell’Enterprise: “Navigare in un sogno nell’oscurità agitata dal sole, librarsi attraverso la luce delle stelle senza paura da solo…”.

Inoltre, Tom Smith ha scritto il testo parodia per la canzone, che ha intitolato “Callisto“, riferendosi a un desiderio sessuale per Callisto, originariamente un cattivo nella serie TV Xena: Warrior Princess e poi uno dei nemici di Xena. Dopo che Callisto fu redento nelle storie di Xena, scrisse un verso extra e una variazione sul ritornello che la attaccava per aver smesso di essere malvagia.

Nell’episodio intitolato “Molly’s Out of Town” di Mike & Molly alcuni dei personaggi cantano “Calypso” mentre sono sul tetto di una casa.

(Wikipedia, voce Calypso (John Denver song))

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *