—————————————————- “La grande quercia che da sempre vegliava come un custode al confine del prato lo vide un giorno apparire da lontano un vecchio uomo dal passo un po’ lento