Carmen Consoli – Un sorso in più (testo)

———————————————— “Ricordo il freddo massacrante i timidi lamenti della mia gente ammassati, stipati dentro un treno merci due giorni e due notti senza dormire e ben presto avremmo smesso di parlare ben presto