—————————————————- “Rosalina, Rosalina tutto il giorno in bicicletta fino a sera, sera chissà i polpacci, poveretta fino a sera, sera chissà che piedi gonfi avrai.