—————————————————- “Un volo basso di gabbiani onde di seta e di lamè con questo vento così caldo ritrovo tutti i miei perché luna che nasce nei tuoi occhi nei tuoi fianchi dentro me.