—————————————————- “E te ne vai, Maria, fra l’altra gente che si raccoglie intorno al tuo passare siepe di sguardi che non fanno male nella stagione di essere madre.