Francesco Baccini – Diego Armando Maradona (testo)

———————————————— “Timido Diego era un bambino molto timido Giocava a calcio nel suo vicolo lurido e suo padre lo guardava e il futuro già vedeva