Francesco De Gregori – Atlantide (testo)

———————————————— “Lui adesso vive ad Atlantide con un cappello pieno di ricordi ha la faccia di uno che ha capito e anche un principio di tristezza in fondo all’anima nasconde sotto il letto barattoli di birra disperata e a volte ritiene di essere un eroe