Francesco De Gregori – Sangue su sangue (testo)

———————————————— “E adesso puoi sentirne il respiro sul collo puoi sentirne l’odore puoi scoprirne gli accordi e il ritmo e la melodia e se appoggi l’orecchio sul muro puoi distinguerne le parole e dietro alla festa smascherare il dolore sangue su sangue precipita senza rumore sangue su sangue precipita senza rumore.