—————————————————- “[Don Chisciotte] Ho letto millanta storie di cavalieri erranti di imprese e di vittorie dei giusti sui prepotenti per starmene ancora chiuso coi miei libri in questa stanza come un vigliacco ozioso sordo ad ogni sofferenza.