—————————————————- “Alla fine della baldoria c’era nell’aria un silenzio strano qualcuno ragliava con meno boria e qualcun altro grugniva piano alle sfilate degli stilisti si trasgrediva con meno allegria ed in quei visi sazi e stravisti pulsava un’ombra di malattia.