—————————————————- “Le sento più vicine le sacre sinfonie del tempo con una idea che siamo esseri immortali caduti nelle tenebre destinati a errare nei secoli dei secoli fino a completa guarigione.