—————————————————- “Dopo pranzo si andava a riposare cullati dalle zanzariere e dai rumori di cucina dalle finestre un po’ socchiuse spiragli contro il soffitto e qualche cosa di astratto si impossessava di me sentivo parlare piano per non disturbare ed[…]↓ Read the rest of this entry…