Giorgio Gaber – Il suicidio (testo)

———————————————— “Bella serata proprio una bella serata. E poi gli amici ti tirano su, si parla si canta si ride. Che risate si fan quando si ride. Va be’ spogliamoci và. Tu guarda che faccia spalle curve le gambe magre e ‘ste mutande color pervinca. Non importa questa volta va a finire che lo faccio …