“E trinca trinca trinca buttalo giù con una spinta poi vedrai che bella festa la medicina del mondo in rovina vai tranquillo, è questa qua