Ivan Graziani – Io che c’entro (testo)

———————————————— “Era lì sulla finestra del mio bagno una gamba fuori ed una dentro – Senti, scusa ma io sono qui per sbaglio ma non so proprio come fare con lui, con lui con lui che non mi lascia stare sì e tu, se vuoi tu tienimi un po’ qui se puoi –