Ivan Graziani – Signorina (testo)

———————————————— “Signorina per favore potrebbe non interrogarmi? E non accavalli le sue gambe per favore ho solamente sedici anni sto imparando a suonare la chitarra con i miei amici giù nella cantina, è vero alla faccia dei teoremi di Pitagora e Talete