—————————————————- “Ecco, ci siamo ci sentite da lì? In questo sfondo infinito siamo le ombre impressioniste eppure noi qui guidiamo macchine italiane e vino e sigarette abbiamo e amori tanti.