Max Gazzè – Di sfuggita (testo)

———————————————— “Non era vera era un’immagine, una chimera non vedo quando, non vedo come è stato lo scherzo della ragione Con la coda dell’ occhio ho visto male, ho visto doppio non fate caso al mio linguaggio forse era solo, solo un miraggio