“Non è come più come fu per caso in cortile io col naso alla finestra perso a guardare giù che ti ho vista in un secondo ed eri già in fondo alle scale scusa se domando vivi qui pure tu[…]↓ Read the rest of this entry…